SARONNO Serviva una vittoria ed una vittoria è arrivata, con le giuste difficoltà che si addicono al derby Saronno conquista due punti preziosi per la classifica con la salvezza che ora è davvero ad un passo.

Coach Volpicella si presenta alla gara con qualche difficoltà di organico: Cecchini e Pizzolon si sono allenati solo parzialmente in settimana, mentre lo Zar di Motta Visconti Alberto Monni soffre di mal di schiena che lo blocca anche nella fase di riscaldamento pre partita (partirà Sall al suo posto).

L’aria di derby e l’assenza di Monni mandano letteralmente in tilt gli amaretti in avvio di gara che, nemmeno ad accorgersene, si trovano sotto 8-2. Tuona Volpicella dalla panchina e sul turno di battuta di Sall i varesini si rifanno sotto (6-8) e grazie a Buratti si portano a -1 (9-10).
Le squadre proseguono a braccetto, ma entrambe non paiono brillare commettendo tantissimi errori gratuiti (12-13, 14-16). Gli ospiti tentano un allungo (15-19) ma con Tascone in battuta Saronno recupera (18-19); quando sembra fatta per gli ospiti (21-23), un grande Ballerio porta Saronno avanti regalando il set point (24-23) sprecato malamente da Sall.
Il finale sorride a Lucernate che riesce a chiudere 24-26.

Volpicella corre ai ripari e decide di rischiare lo stoico Monni, il cui ingresso risulterà decisivo sulla vittoria degli amaretti.
Pronti via e Saronno cambia la musica in campo: 4-0 con due muri di Buratti, 8-4 con Monni, 13-6 con un grande muro di Tascone e set di fatto tutto in discesa per gli amaretti.
Ballerio sigla l’allungo (17-9), c’è tempo anche per il doppio cambio (Chiofalo/Zaccone su Pazzoni/Pizzolon) con Saronno che chiude con un netto 25-19 il set con un muro di capitan Tascone.

Il terzo parziale viene giocato sulla falsa riga del precedente con Saronno subito avanti (4-1 con un ace di Tascone, 6-2 con Pizzolon); gli ospiti trascinati da Boroni provano a rifarsi sotto (8-7) ma lo Zar Monni allunga nuovamente per i suoi (11-7). Sale in cattedra Ballerio che tiene vivo il cambio palla saronnese (16-13) seguito da Tascone (22-18).
Il cambio palla degli amaretti funziona perfettamente grazie anche all’ottima prova di Giacomelli ed i bianco azzurri chiudono il set con un ace di Ballerio sul 25-20.

Tascone a compagni abbassano la guardia troppo presto e nel quarto parziale Lucernate ne approfitta; in avvio le due formazioni procedono punto a punto (3-3, 5-5, 7-7) ma l’allungo è degli ospiti che si portano prima sull’8-12 e poi addirittura 11-18.
Volpicella cambia la regia inserendo Chiofalo ed i risultati si vedono subito con gli amaretti che ricuciono parte del divario trascinati ancora una volta da Monni (15-19, 17-20). I tre punti di divario sono però fatali agli amaretti che, nonostante un ottimo Buratti, non riescono più a recuperare ed il set si chiude sul 22-25.

E come ogni derby che si rispetti non poteva che essere tie break: i varesini hanno più fame di vittoria e, dopo una prima fase di studio (4-4), piazzano l’allungo con un grande Ballerio al servizio (7-4), i muri di Tascone e di Pizzolon fanno volare gli amaretti sul 13-6 che senza difficoltà conquistano una meritata vittoria chiudendo 15-11 con Ballerio.

Commenta così a fine gara coach Volpicella: “è stata una partita particolare essendo un derby, aggiunto al fatto che sulla panchina ospite sedeva l’ex allenatore della mia squadra. Abbiamo giocato bene solamente a tratti, ma questi due punti sono preziosissimi per la nostra classifica ed il risultato è per me positivo anche alla luce delle difficoltà di organico che abbiamo vissuto in settimana.”

Le parole del Team Manager Davide Bagatin a fine partita: “siamo stati penalizzati dall’assenza forzata iniziale di Monni che, una volta entrato, ha davvero cambiato volto alla squadra permettendole di reagire. Non è stata una gara brillante, dovevamo fare noi la partita e ci siamo riusciti solamente a tratti. Resta comunque una vittoria importantissima in ottica salvezza e soprattutto meritata”.

PALLAVOLO SARONNO – TEMPORARY LUCERNATE VOLLEY 3-2
(24-26, 25-19, 25-20, 22-25, 15-11)

Pallavolo Saronno: Pazzoni 1, Pizzolon 10, Buratti 16, Tascone 12, Sall 4, Ballerio 20, Giacomelli (L), Chiofalo, Zaccone, Monni 16, Di Benedetto, n.e. Cecchini, Monti (L2).
Allenatori: Volpicella

Temporary Lucernate Volley: Mischiati 5, Cafulli 14, Boroni 12, Marrocco 7, Porta 7, Reggiori 13, Antonicelli (L), Lazzarini, Gamba, n.e. Vitali
Allenatori: Saja