SARONNO – Colpo grosso della Salus Gerenzano, che in Terza categoria ha inflitto la prima sconfitta stagionale alla capolista Jeraghese. A decidere l’esito del confronto andato in scena domenica pomeriggio al centro sportivo gerenzanese una magistrale punizione di Pini alla mezz’ora, poi gli ospiti non sono più riusciti a recuperare.

L’Amor sportiva di Cassina Ferrara è invece incappata in un inatteso passo falso interno, subendo due gol in dieci minuti, a metà primo tempo, dal Beata Giuliana di Busto Arsizio mentre è stata una giornata tutta da dimenticare per la Pro Juventute Uboldo, che ha incassato una goleada (6-0) sul terreno dello scatenato Gorla Minore, che in virtù del successo ha raggiunto in vetta la Jeraghese.

Ancora rimandato il primo risultato utile stagionale del Matteotti Saronno, battuto 2-0 in trasferta dal Santo Stefano.

Altri risultati: Arnate-Rescaldinese 4-2, Rescalda-Robur Legnano 2-2, Kolbe-Sacro Cuore Castellanza 4-0. Ha riposato: Sumirago Boys.

Classifica alla sesta giornata: Gorla Minore e Jeraghese 13 punti, Rescaldinese 10, Robur Legnano, Salus Gerenzano e Santo Stefano 9, Beata Giuliana, Rescalda e Sumirago Boys 8, Arnate 7, Amor sportiva 6, Pro Juventute 5, Kolbe e Sacro Cuore 4, Matteotti 0.

131013