11022014 sgombero casa via Randaccio (6)SARONNO – “In via Randaccio arriva la denuncia dei proprietari e parte immediatamente lo sgombero, giusto. Ora chiedo al sindaco Luciano Porro due cose: in che data ha denunciato l’occupazione dell’ex macello? Esiste una denuncia dei proprietari dello stabile di via Milano occupato dal Telos? Se non esiste può il Comune contattare i proprietari e chiedere spiegazioni su ciò che accade abusivamente nei loro stabili?”

A porre questi quesiti al primo cittadino è Luciano Silighini Garagnani di Forza Italia e Saronno 2015, dopo lo sgombero avvenuto in mattinata della palazzina al quartiere Prealpi che alcuni attivisti del Comitato dei senza casa avevano occcupato nel corso della giornata domenicale.

Silighini ha sempre mantenuto una posizione molto critica nei confronti dell’Amministrazione civica perchè lo sgombero dell’ex macello comunale di via Don Monza è avvenuto, nel gennaio scorso, ad oltre un anno dalla occupazione; ed ha più volte richiesto anche lo sgombero del centro sociale Telos di via Milano.

110214

3 Commenti

Comments are closed.