SARONNO – Ai comaschi piace lo stadio di Saronno, ma alla fine non se ne fa niente.

27052014 Fronte Ribelle striscione stadio (2)

La notizia circola da tempo: alcuni imprenditori lariani hanno nelle scorse settimane “avvicinato” l’Amministrazione comunale esprimendo interesse per la rinascita dello storico Fbc Saronno. Hanno chiesto in Municipio di visionare documenti, hanno preso contatto nell’ipotesi di trasferire nella città degli amaretti una compagine in “odore” di promozione con base nel vicino (ma non troppo) comasco. Ma alla fine tutti i contatti si sono risulti in un nulla di fatto, per un’altra stagione Saronno resterà privo del “calcio che conta”. Ma cos’è stato a scoraggiare i possibili investitori? Di certo non l’assoluta collaborazione e disponibilità dell’ente locale a percorrere ogni possibile strada… ma forse le condizioni dello stadio “Colombo Gianetti” di via Biffi sono ormai così disastrose, la capienza è stata ridotta da 4200 a 99 posti per l’inadeguatezza dell’impianto alle norme di sicurezza, da farli desistere? Oppure, più semplicemente, si era trattato di un progetto sportivo che alla fine è naufragato, in questi tempi di crisi? Quesito al quale è impossibile rispondere, l’unica certazza è che i tifosi saronnesi per un’altra stagione restano senza il “loro” Fbc Saronno.

250714

4 Commenti

  1. Fino a quando si darà retta ai blablabla di un simpatico presidente saronnese che pensa di giocare in serie a e ad avere un settore giovanile come l’Atalanta, il calcio a Saronno rimarrà sempre ai livelli più bassi. Ci sono i paesini limitrofi che ci ridono addosso vedendo in che categorie si gioca a calcio a Saronno. Che il comune si svegli…..e cerchi imprenditori veri

  2. Il sindaco fa poco di solito (vedi Busto). Il problema è che mancano degli imprenditori che abbiano voglia di investire. Uno ci sarebbe ma l’hanno fatto scappare da Saronno sia con la squadra che con la ditta.

  3. Nessuna cattiveria, solo constatazioni e dati di fatto. Basta vedere gli annunci fatti per anni e i NON risultati ottenuti.

Comments are closed.