SARONNO – Hanno lasciato quaderni e cartelle in aule e sono scesi in cortile per piantumare una magnolia e diversi bulbi di narcisi e crocus: è stato un pomeriggio decisamente diverso quello dei ragazzi della scuola media Aldo Moro di viale Santuario che hanno partecipato all’iniziativa organizzata da Legambiente con l’Amministrazione comunale in occasione della giornata nazionale degli alberi.

Dopo la pausa mensa invece di iniziare con gli esercizi e i computi sono andati in giardino con l’assessore all’Ambiente Roberto Barin e alcuni attivisti di Legambiente. Qui con l’aiuto di un operaio del Comune i ragazzini hanno scavato una buca in cui hanno piantato una magnolia. “E’ un’iniziativa importante – ha spiegato l’assessore – per insegnare ai futuri cittadini ad amare e rispettare il verde e la natura in generale”.

<iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/KZC7w7kwq8k” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

Mentre i ragazzini erano impegnati a scavare a colpi di pala le alunne hanno piantato decine di bulbi, dai narcisi ai crocus, che coloreranno il giardino la prossima primavera.

Terminata l’attività pratica gli studenti sono rientrati in classe dove sono stati protagonisti di una chiacchierata con gli esperti di Legambiente perchè, come hanno spiegato una dei portavoce del sodalizio Giulia Alliata “il rispetto parte dalla conoscenza”.

21112014

4 Commenti

  1. Bella iniziativa
    Sarebbe altrettanto bello se si insegnasse anche il rispetto per il verde. Basta fare un giro per i Parchi a verde cittadini per rendersi conto del sistematico e quotidiano non rispetto della natura.
    Mai piu’ azzeccata l’affermazione di Papa Francesco”… perdona, l’uomo qualce volta ma la terra (natura) mai”

  2. Bellissima iniziativa! so che si è parlato del rispetto dell’ambiente a ragazzi che già la rispettano con una grandissima cura nel fare la raccolta differenziata sia a scuola che a casa! Complimenti alla Scuola Aldo Moro che ha riconosciuto questa opportunità e ha dato lo spazio per la piantumazione di una magnolia!

Comments are closed.