PALAZZO-ITALIA017698CERIANO LAGHETTO – Martina Patelli e Alberto Danieli sono i due studenti cerianesi che hanno ricevuto quest’anno il riconoscimento al loro percorso di studi messo in palio da Fondazione Bracco, da tempo impegnata a sostenere la formazione dei giovani. Martina Patelli studia Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, mentre Alberto Danieli si sta lauerando in Biotecnologie mediche, molecolari e cellulari. Hanno ricevuto il riconoscimento nel corso di una piccola cerimonia allestita all’interno di Expo, nel Padiglione Italia, alla presenza di Diana Bracco: a rappresentare il Comune di Ceriano Laghetto c’era l’assessore all’Ambiente, Sicurezza e rapporti con gli enti, Antonio Magnani, che si è congratulato con i giovani studenti cerianesi a nome di tutta l’Amministrazione comunale.

L’assegnazione delle borse di studio rientra nel progetto “Diventerò”, realizzato in collaborazione con Bracco Imaging e i Comuni di Cesano Maderno, Ceriano Laghetto, Bovisio Masciago, Cogliate e Solaro. Le borse di studio hanno premiato il merito scolastico di otto studenti residenti nei cinque Comuni coinvolti e i premi corrisposti variano dai 3000 euro per coloro che frequentano corsi di laurea triennale ai 3500 euro per coloro che si sono impegnati in un percorso di laurea specialistica. I premiati, insieme a tutti i vincitori delle passate edizioni, entrano a far parte della Community dei “Diventerò”, un network di eccellenze utile per condividere interessi e mantenere i contatti nel futuro.

22082015