uboldo alessandro colomboUBOLDO – “Torniamo sul dibattito scaturito in consiglio comunale a proposito dell’istituzione del senso unico in via Italia. Ci ha fatto piacere l’altra sera sentire il sindaco Lorenzo Guzzetti rispondere più volte alle nostre richieste di dati e numeri che potessero giustificare l’istituzione del senso unico che “non ci interessano i numeri, i dati statistici: per noi la sicurezza è una priorità comunque”.

Inizia così un comunicato della lista civica d’opposizione “Per Uboldo” rappresentata in assemblea civica da Alessandro Colombo.

Dunque i numeri e i dati statistici non interessano questa Amministrazione comunale.

Peccato che solo 11 mesi fa, era il 20 novembre 2014, lo stesso sindaco bocciando la mozione sulla sicurezza presentata dalle liste Per Uboldo e “Vota il cambiamento lista Rosa” così riprendeva i consiglieri Alessandro Colombo e Desirè Pagani:”Mi sorprende che due consiglieri preparati come voi, che rappresentano così tanti cittadini, vengano a presentare una mozione senza neanche un numero a supporto. Ecco questo è molto negativo e faccio una dura reprimenda anche ai miei due consiglieri dicendo che la prossima volta probabilmente ci documentiamo un po’ di più, magari prepariamo un po’ di numeri e poi ne ridiscutiamo…”

Allora i numeri interessavano, eccome! Complimenti. La coerenza è la base di questa Amministrazione comunale. Vogliamo far notare che se il sindaco avesse risposto all’interrogazione fornendo i dati e i numeri richiesti, avremmo capito e potuto avviare un dialogo sulla questione che avrebbe potuto essere costruttivo. Invece, ancora una volta, abbiamo dovuto constatare che dialogo non può esserci. E non certo per colpa nostra.

30092015

4 Commenti

  1. Abito a Saronno e questa mattina avevo deciso di recarmi in un negozio di Uboldo ( il titolare è un vero professionista !), mi sono trovato davanti il senso unico ma, a naso, ho raggiunto ugualmente il negozio di scarpe. Poi il titolare mi ha consigliato, per la prossima volta, il percorso più adatto.

  2. Fratello Guzzetti vi reprime perché é troppo giusto e perché ha vinto alle elezioni.
    Fratello Guzzetti puó cambiare i sensi unici come gli pare per meglio sfrecciare con la sua macchina in centro perché ha vinto alle elezioni.
    Fratello Guzzetti é troppo giusto per Uboldo.

  3. Opposizione costruttiva o distruttiva? Se vi attaccate a queste insignificanti dichiarazioni non registrate ne scritte ufficialmente da alcuno eppure prese per vere, collaborate con lorenzo perchè potete solo fare del bene a collaborare ed al contrario solamente intralciare e rallentare in caso di testardaggine solamente per far fare brutta figura d uboldo al centro.

Comments are closed.