polizia locale corso italia saronno centroSARONNO – Era in possesso di una licenza che gli consentiva di vedere calze ed altri articoli ma il corso Italia non rientrava fa le zone in cui poteva esercitare e così un 40enne senegalese si è visto notificare dalla polizia locale una multa da mille euro.

E’ successo sabato mattina intorno alle 9 nell’ambito di uno dei controlli contro l’abusivismo, il bivacco e i questuanti che l’Amministrazione ha intensificato nel centro storico. Gli agenti hanno così fermato il 40enne che ha estratto una licenza da ambulante. Un permesso che era perfettamente a norma ma che non era valido in corso Italia, zona in cui è vietata la vendita da ambulanti. Così l’uomo è stato accompagnato al comando di piazza Repubblica e terminati gli accertamenti del caso è stato sanzionato con un verbale da mille euro.

Nelle ultime settimane sono stati complessivamente poco meno di una decine i soggetti sanzionati dal comando di polizia locale perchè vendevano abusivamente, libri o gadget, a ridosso del centro storico.

19102015

12 Commenti

  1. chissà quando vedrò la stessa solerzia per i commercianti che non espongono i prezzi in vetrina….e si fa anche meno fatica

  2. Il bilancio comunale è quindi in attivo di 1000 x 10 = 10.000 euro! … che il comune non incasserà mai poiché crediti inesigibili!

    • sono abituati a mettere negli attivi i crediti inesigibili, di che ti preoccupi. Poi la magistratura indaga….

  3. Aveva la licenza di ambulante, non disturbava nessuno… Grande gesto dei vigili.
    In stazione vendono la droga senza licenza, come mai nessuno fa la multa agi spacciatori?????

    • Alice, vuole forse mettere in dubbio la legittimità del Verbale dei Vigili?
      O sta forse insinuando che i Vigili (e magari Fagioli stesso in persona) diano copertura agli spacciatori in stazione non elevando verbali?

      “Se qualcuno sa qualcosa, si rivolga alla magistratura”, come disse un famoso statista a lei tanto caro 😉

  4. ma quanti anonimi…siete già anonimi, datevi un nome (anche falso).
    Anomimo risponde ad anonimo….

    • qual’è il problema di essere anonimi? Anonimo uguale sentirsi più sicuro…sono i concetti espressi che contano….non i nomi

Comments are closed.