SARONNO – I “fantastici 4”? Sanno tutti chi sono, anche se quest’anno non c’è stata ancora l’ufficializzazione. Il riferimento va ai prescelti per l’annuale, civica benemerenza, la Ciocchina. Ed al putiferio politico che è “montato” attorno alla decisione della nuova Amministrazione di svelare i nominativi soltanto alla cerimonia di consegna della statuetta, sabato alle 16.30 alla sala Vanelli di piazza Santuario. In passato i nomi erano stati sempre pubblicizzati preventivamente, per favorire l’accesso di amici, conoscenti, famigliari e semplici cittadini curiosi.

ciocchina 2012 (3)

Per questo 2015 è tutto segreto, ma è il classico “segreto di Pulcinella”: gli addetti ai lavori sono al corrente dei nomi, i diretti interessati (scelti nei giorni scorsi dalla Giunta fra i nominativi dei possibili candidati fatti pervenire in Comune dai cittadini) ovviamente pure. E dunque i prescelti: Piergiuseppe Vellini, e cioè “Piero da Saronno” come tutti conoscono lui ed il suo sito internet che da anni racconta eventi, personaggi e storie saronnesi. Poi c’è Giuseppe Landonio, pensionato e volontario che da cinquant’anni gestisce il bar dell’oratorio di via Legnani. Ciocchina alla memoria per Giorgio Stiavelli, scienziato ed imprenditore, fondatore della Rotodyne, azienda aeronautica con base in via Iv novembre a Saronno e stabilimento in via Monte Generoso a Caronno Pertusella. E’ scomparso nel giugno scorso. Infine, Ciocchina anche per una delle “anime” dell’Associazione dei diabetici, Tamara Grilli.

22102015

14 Commenti

  1. Ottimo servizio come sempre!
    Congratulazioni ai nominati, asciugata la lacrimuccia finalmente possono invitare i parenti e gli amici.
    Acqua in bocca con i consiglieri comunali, non rovinate loro la sorpresa al prossimo consiglio comunale.

  2. Io avrei dato la benemerenza al quartetto Porro/Barin/Nigro/Licata è solo grazie a loro che non abbiamo più un sindaco targato PD, grazie di cuore!

  3. In compenso ne abbiamo uno con parenti, amici e sconosciuti ai Saronnesi. Speriamo in bene!

  4. II mitico Landonio! Una Leggenda che vivrà in eterno nei ricordi di chi ha frequentato l’oratorio di via Legnani, ottima scelta!

Comments are closed.