SARONNO – Con un momento conviviale nella mitica sala stampa al primo piano della palazzina del Colombo Gianetti giovedì 12 novembre ilSaronno ha festeggiato il suo terzo compleanno.

Era il 12 novembre 2012 quando, a mezzanotte e qualche minuto, dopo una maratona di un paio di settimane, il quotidiano online faceva il suo debutto sul web.

“Abbiamo deciso di festeggiare questo traguardo – spiega la direttrice Sara Giudici – innanzitutto per dire 9 milioni di grazie, uno per ognuna delle pagine visitate in questo nostro primo triennio. Ringraziamenti per la redazione, per chi segue la parte tecnica, per chi si occupa dell’amministrazione e naturalmente per tutti i lettori che quotidianamente, anzi più volte al giorno, ci scelgono per vedere, leggere e capire cosa accade nel Saronnese”. Con la collaborazione dei ragazzi dello Ial Lombardia che hanno realizzato un menù ad hoc ed una torta personalizzata (al cioccolato come piace alla direttrice) ilSaronno ha spento le sue tre candeline con un parterre di amici, colleghi ed esponenti del mondo politico, sportivo e sociale saronnese. A tagliare la torta con la direttrice Sara Giudici, Stefano Poggi dell’agenzia Deh che si occupa della raccolta pubblicitaria del ilSaronno.

Ma non solo: il compleanno è stata l’occasione per rilanciare uno dei temi che stanno più a cuore alla nostra testata. “Come location abbiamo scelto il Colombo Gianetti – continua Giudici – sia per l’emozione di festeggiare in un edificio pieno di storia e di emozioni ma anche perchè rappresenta il filo rosso di diverse iniziative del 2015 de ilSaronno. Siamo partiti con il “pesce d’aprile” sulla trasformazione dello stadio in un parcheggio per parlare della necessità di un recupero e di un impegno sulle strutture sportive cittadine. E’ un tema che abbiamo portato in tutta la campagna elettorale e non ci siamo fermati alle domande e alle parole. Nel nostro piccolo ci siamo impegnati per aumentare lo spazio per lo sport siglando accordi con diverse società per portare ilSaronno nei centri sportivi e raccontare ancora più da vicino le tante realtà saronnesi, da quelle amatoriali a quelle giovanili senza ovviamente trascurare l’aspetto professionistico. Con questo momento conviviale abbiamo voluto accendere ancora una volta i riflettori sulle possibilità che, uno spazio come il Colombo Gianetti, può offrire a Saronno. Siamo certi che, strappato al degrado, potrà diventare un cuore pulsate della vita sportiva, culturale e sociale saronnese”.

Ecco alcune immagini del momento conviviale catturare anche con l’aiuto di Armando Iannone

17122015

18 Commenti

  1. Continuate così! Bravi! L’unica cosa velocizzate l’uscita dei commenti. Buon lavoro

    • Grazie! La moderazione è davvero impegnativa, anche per un mero aspetto quantitativo, ma faremo del nostro meglio per velocizzare! Saluti Sara

  2. Auguri e complimenti! Però potevate invitare anche i lettori, che senza di noi il sito non potrebbe andare avanti. Alla prossima festa mega torta e invito a tutti?ok? Buon lavoro e continuate così!

  3. I miei complimenti per il prezioso servizio che fate ai saronnesi. Buona continuazione!

  4. Auguriiiiiiiiiiiii ! ! !
    Complimenti ragazzi, per la continua e costante informazione che ci fornite. 3 anni sono un bel traguardo, e dovete continuare.
    Un abbraccio al Direttore che è sempre sul pezzo.

    Grazie ancora

  5. IlSaronno. Bellissima idea per la città che amo e per il suo comprensorio:Saronno e il Saronnese. Complimenti per l’idea e per la capacità dimostrata nel realizzarla. Non basta infatti avere idee.
    Per le sole idee basta una poltrona.
    Ciò detto, un augurio: che i commenti vengano inseriti presto, che vengano inseriti tutti tranne solo quelli volgari o veramente diffamatori, che rendiate trasparenti quelle che sono le regole per la pubblicazione dei commenti, cosa che non fate.
    Siete l’unica media on line del territorio. Avete la responsabilità di non essere opachi ed arbitrari. Un sincero augurio.

  6. Complimenti alla direttrice Sara Giudici e a tutto il suo entourage che permette di avere un filo diretto con la nostra realtà saronnese. Un esempio di professionalità e serietà che merita di essere sottolineato. In bocca al lupo !

  7. Complimenti alla pioniera Sara Giudici!
    È bello tramite ilSaronno, soprattutto quando si è lontani da casa, restare uniti ai propri concittadini e quasi “respirare” la nostra aria. Auguro al giornale di restare sempre libero e indipendente.
    Ad multos annos!

  8. ma cosa vedono i miei occhi ?!?
    Licata … Airoldi che addirittura stringe la mano ai nuovi “fascisti” … ma l’ANPI cosa ne pensa?!?
    vabbè, la potenza di un buon bicchiere 🙂
    Auguri e grazie a ilSaronno.

Comments are closed.