20012015 san sebastiano alla regina pacis (32) nigroSARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’ex assessore Giuseppe Nigro in merito alla vicenda dei parcheggi dell’hotel di via Maestri del lavoro e in particolare alla replica del vicesindaco Pierangela Vanzulli.

Leggo la replica dell’assessore Vanzulli alla mia nota relativa all’albergo di via Maestri del Lavoro. Faccio osservare in sintesi:

  1. Il mio intervento non era riferito all’attività della vicesindaco ma ad una arbitraria ricostruzione degli eventi fatta dal segretario della Lega Nord di Saronno.
  2. Nella ricostruzione del passato, prodotta dalla vicesindaco Vanzulli, finalmente incomincia ad emergere la positiva situazione che le è stata lasciata in eredità dall’amministrazione di centrosinistra.
  3.  Il vicesindaco scopre della vicenda, per sua stessa ammissione, nel settembre del 2015. Sono trascorsi tre mesi dall’insediamento. Non è sua responsabilità. C’è chi dovrebbe garantire la continuità amministrativa.
  4. Nella ricostruzione “oggettiva” si omette l’esistenza di una perizia tecnica di un professionista esterno al comune che accerta gli abusi edilizi compiuti e senza la quale non si sarebbe potuto procedere a nessuna apertura di contenzioso.
  5.  L’amministrazione precedente ebbe almeno due incontri collegiali con l’avvocato Salvia. Note erano le difficoltà se si fosse andati ad un contenzioso legale. Non si convenne, comunque, con le proposte della proprietà, ritenute unanimemente dalla Giunta di centrosinistra irricevibili.
  6. Ribadisco che le notizie sulla transazione di 200.000 euro erano note da circa un anno. Possono confermarlo l’avvocato Salvia e pure la stampa locale che ne era informata, ma che per riservatezza rispetto alla trattativa in corso, decise di non rendere pubblica la notizia.

Conclusioni. Senza nulla togliere, pertanto, al patteggiamento e alla versione dei fatti della vicesindaco, non mi pare, però, che essa aggiunga nulla di nuovo. La pratica è chiusa. Ma non siamo ancora alla verità.

30052016

13 Commenti

  1. Non c’è peggior sordo di chi non voglia sentire.
    Fagioli e Vanzulli, avantì così: non vi curate di invidiosi e sepolcri imbiancati…

    • Caro Professore
      Ci esponga ora le “verita'” sul Parco ex. Seminario il cui uso promiscuo rappresenta un vero scempio paesaggistico !

  2. Ma cosa significa questo post? Qui non c’è nessun sordo in questione. Io, che non sapevo nulla ma che non sono né cieco né scemo, leggendo ho capito che Nigro ha smentito con argomenti il segretario della Lega Nord che faceva il furbo coi meriti altrui, e ho capito che Vanzulli non ha smentito Nigro. Quindi onore a Nigro, e magari pure alla Vanzulli. Uno come lei invece, che parla e scrive a vanvera, dovrebbe invece collegare il cervello alla tastiera.

  3. basterebbe che la Vanzulli pubblicasse tutti gli atti e la storia, ma proprio tutta…..ma non lo farà, sono sicuro.

    Così capireste cosa è successo effettivamente. #Licatadormipure

  4. Io che ho fatto le elementari a leggere le dichiarazioni di Nigro capisco che la sua visione dei fatti è distorta e soprattutto non riesce a capire che il mondo reale funziona diversamente dal suo modo di vedere le cose. Io lo dico da ignorante, non avendo 2 lauree come l’ex assessore…..però mando avanti le mie attività nel mondo reale e rispetto al professore un approccio più pratico io lo apprezzo molto

  5. La pratica è chiusa e non certo per merito di Nigro che avrebbe voluto fare causa e trascinare il comune in anni di diatriba giudiziaria con poche possibilità di vincere. Tra l’altro cosa c’entrano le irregolarità edilizie di 25 anni fa con l’uso di posti auto e la loro monetizzazione?

  6. Ma basta! Si vergognano talmente tanto di quello che hanno fatto in amministrazione che hanno cambiato anche nome al partito.
    Avanti così Vanzulli alla faccia dei rosiconi

Comments are closed.