carabinieri stazioneSARONNO – “Un’ennesima riprova che Saronno sia diventata il recettacolo di ogni orda di delinquenti africani e la colpa è del totale permissivismo delle istituzioni, non solo quelle nazionali che sono di fatto l’alibi per le incompetenze locali”.

Luciano Silighini Garagnani della lista “L’Italia che verrà” tuona dopo l’ennesima aggressione che ha riguardato un giovanissimo viaggiatore sulla linea ferroviaria Saronno-Seregno, il 14enne picchiato da tre nordafricani che volevano rubargli il cellulare.

Saronno ha una classe politica che non conclude niente, per fortuna nella vicina Ceriano Laghetto c’è un ragazzo con capacità e grinta, il sindaco Dante Cattaneo,ultimo faro e baluardo della politica del “fare” nella zona. Il primo cittadino saronnese, Alessandro Fagioli, ed il centrodestra a Saronno sono al contrario immobili. Si potenzino le telecamere in città, si mandino i vigili urbani non a fare multe ma a tallonare gli africani che vegetano in stazione, chiedendo loro i documenti ogni dieci minuti e così creando così aria irrespirabile per chi li ha creato un covo, idem in piazza De Gasperi. Si usino i fogli di via per chi è stato sorpreso a delinquere. Fagioli prendi provvedimenti perché Saronno è rimasta identica a quando governava il Pd, se non peggiorata.

03072016

42 Commenti

  1. La zavorra della Lega sono i cattobuonisti centristi di SAC. Senza la loro poco utile presenza in giunta Saronno sarebbe ben altra cosa. Ma si sa, quando c’è un oratoriano assessore, difficile andare contro i principi di tolleranza e accoglienxa di santa romana chiesa e caritas. Quando Fagioli vorrá diventare come Dante, non dovrá far altro che gettare la zavorra e prendere da solo il comando della cittá. Poi si che la “Musica” cambierá.

  2. Quando governava il PD c’era una rissa alla settimana davanti alla stazione e ci sentivamo costantemente dire che “non c’era un problema di sicurezza a Saronno”… ora le cose vanno un filo meglio, ma si può fare mooooolto di più.
    Il Cattaneo è un ottimo esempio di impegno in questo senso!

  3. La quasi totalità di chi compra dagli spacciatori in stazione o alle Groane è clientela Italiana.
    Chi è causa del suo male pianga se stesso…

  4. Non è che una cosa debba escludere l’altra. Ma come si fa a dichiarare una cosa simile? “si mandino i vigili urbani non a fare multe”
    Le multe sono sacrosante, perché il rispetto delle regole e degli altri deve valere sempre!

    • Se accadono atti di violenza direi che la priorità assoluta é quella. Quando avrò risolto la situazione sicurezza allora penserò ai divieti di sosta! Sacrosanto quello che ha dichiarato Sighilini e incomprensibile che ci sia qualcuno che pensi a dare multe!

      • Non discuto sulle priorità, in caso di intervento, ma per il resto anche le multe sono sacrosante! “Incomprensibile che ci sia qualcuno che fa le multe”, ma dove viviamo??? Incomprensibile che ci sia qualcuno che pensa una cosa simile. Viva l’anarchia dunque! E certo, piace fare quello che si vuole, ma quando non si rispettano gli altri e non si rispettano le regole è giusto che ci siano anche le multe. Dispiace solo che nessuna amministrazione faccia le multe che servirebbero, perché si sa le sanzioni fanno perdere consensi (e il risultato si vede, in strada ormai siamo al Far West). Il rispetto delle regole è totale, non c’è un aspetto che va escluso, semmai giustamente si danno delle priorità nell’immediato.

        • Lorenzo la situazione è chiarissima, i clandestini possono fare quello che vogliono sotto gli occhi di tutti e sono impuniti.
          Gli italiani sono forniti e mazziati !

        • Lorenzo la situazione sicurezza sta diventando emergenza e anarchia, non so se ha sentito della comunità Cinese di Prato che ha organizzato delle ronde autonome contro gli immigrati africani. Quindi in questo momento quella è la priorità assoluta, se abbiamo poche risorse (vedasi agenti di PL) concentriamoli lì.
          Le multe saranno anche “sacrosante”, ma francamente direi che la priorità ora è un’altra ed è giusto occuparsene con urgenza. Tra l’altro il concetto di “far west” lo userei proprio per descrivere questa situazione e non quella del traffico.

  5. basta visibilità a questo personaggio che è un comune cittadino, che non rappresenta altro che se stesso…

  6. Come non essere d’accordo con Silighini…io su questo sito ho sempre commentato che prima di permettersi di fare multe ci sono delle priorità…e siccome chi si mette in doppia fila in stazione è per andare a prendere mogli o figli che da soli in quel degrado non possono tornare a casa per la paura, dico che è giusto far rispettare il codice della strada quando prima sarà fatta rispettare la sicurezza e la delinquenza! Forza Silighini,siamo con lei!

  7. La locuzione “delinquenti africani” mi fa solo venire in mente che è stata scritta da un “somaro genovese”.

    Prima di pubblicare questi comunicati politici la redazione di questo giornale dovrebbe riflettere.
    Magari catturano un lettore in più, magari fanno un operazione squallida.

    • Basta farsi un giro in stazione è sui treni per vedere cosa c’è in giro e che Sighilini ha ragione. Questa gente fa quello che vuole.
      Poi ovviamente possiamo dire che è razzista e ignorante, ma ha sacrosanta ragione.

    • lei può pensare quello che vuole ma è così e lo vedo di persona tutti i giorni sui treni e nelle stazioni di trenord

  8. Il bello di scrivere commenti anonimi è che poi ognuno può negare di aver scritto simili sciocchezze… (A parte l’inutile commentatore citato nel titolo). La percezione di insicurezza, se vogliamo basarci anche solo sulla stampa locale, lungi dall’essere “un filo meglio” è senz’altro peggiorata, e non solo dal punto di vista della tanto “attenzionata” stazione… Irresponsabili comportamenti alla guida, pedoni investiti (e uccisi) sulle strisce pedonali ci dicono che i controlli e le multe per l’insicurezza stradale dovrebbero aumentare, altro che diminuire… Ma si sa! i cittadini multati, poi magari votano qualcun’altro…

    • Jessica gli immigrati fanno quello che vogliono perché sanno di essere sempre giustificati e di fatto impunibili.
      Gli automobilisti se non pagano una multa vanno nei guai e gli arriva Equitalia.

    • Sono pendolare treno, regolarmente sui treni salgono nordafricani senza biglietto e quando i controllori chiedono il biglietto devono far fatica per farli scendere e rischiano di farsi mettere le mani addosso. Senza contare rapine varie… sempre loro.
      Però va bene così perché poverini scappano dalle guerre quindi dobbiamo pagare noi per loro.
      Se poi il Sindaco vuole evitare ennesimo 32 profughi (e ha fatto benissimo!!!) apriti cielo!

      • Non va affatto bene così, ma dove sono i vigilanti di Trenord? Perché non li rimettono su tutti i treni? Perché le stazioni non vengono finalmente adeguate e sorvegliate? Non è certo compito della polizia locale di Saronno controllare gli abusivi e la sicurezza dei treni, loro al massimo possono operare in stazione.
        Quindi smettiamola di dire “va bene così”, ma serve anche un’azienda inizi a tutelare i suoi clienti!!

        • Lorenzo, mandare i vigili a controllare la stazione è esattamente quello che sta chiedendo Sighilini, dice testualmente “si mandino i vigili urbani non a fare multe ma a tallonare gli africani che vegetano in stazione”.
          Sopra ai treni i vigili non potranno salire, ma la stazione la possono controllare tranquillamente e se lei la frequenta sa che gira certa gente.

    • banalmente i vigili con il nuovo corso sono tornati a fare quello che facevano prima: una beata mazza

    • … quando c’era Porro “non c’era alcun problema di sicurezza a Saronno”, in compenso c’era una rissa alla settimana tra immigrati e i pedoni venivano investiti lo stesso perchè il 30 km/h non è mai servito a niente !
      Fagioli si è opposto all’arrivo di altri 30 “profughi” (saremmo già pieni di sta gente !)… ci sono state associazioni che si sono permesse di andare dal prefetto a lamentarsi perchè li volevano assolutamente !!!

      • sarà sfiga ma le statistiche dicono il contrario per il numero degli incidenti stradali e affini.

        Proprio non capisci la differenza tra richiedenti asili e clandestini, non tutti sono perfetti.

        P.s.: io rifuggo dalle persone che portano sfiga 🙂

        • veramente le statistiche dicono che gli incidenti NON sono calati 🙂
          ricordo un post di qualche mese fa in cui erano stati elencati i dati (non che ci fossero dubbi: il 30 km/h comunque non è mai stato rispettato)

    • Un adolescente si è visto puntare il coltello alla gola ed è stato malmenato. Ennesimo atto di violenza da parte delle stesse persone.
      Incredibilmente qualcuno mi viene a dire che il problema sono gli automobilisti.
      Ecco quale è il problema, la gente come lei è quello che le fanno ragione.

    • Se vuole ci possiamo basare sulla stampa nazionale: l’ho già scritto sopra ma lo ripeto, i cinesi di Prato hanno organizzato delle ronde contro gli immigrati nordafricani. Direi che il problema esiste davvero e non è il traffico. Dobbiamo iniziare ad occuparcene seriamente prima che sfugga di mano.

  9. sono pendolare trenord e concordo pienamente con quanto detto dal Sighilini e con quanto sta facendo Cattaneo per la sicurezza. Quando vado in stazione e prendo un treno ho paura di venire aggredito da sta gente e non sono il solo: i controllori di trenord non fanno più i controlli dopo le 19 o su alcune linee perchè rischierebbero anche loro di venire aggrediti (è già successo)
    regolarmente vedo i soliti nordafricani senza biglietto che non ne vogliono sapere di scendere dal treno
    non possiamo andare avanti così… e non raccontatemi la palla della sicurezza stradale ! la verità è che c’è un problema immigrazione incontrollata grande come una casa ma per buonismo non lo si vuole affrontare con scuse varie !

  10. Solite promesse pre-elettorali.
    Da un anno a questa parte non mi sembra ci siano stati grandi cambiamenti.
    Poi si sa: prima si promette e poi si da la responsabilità al governo, che era lo stesso di un anno fa.
    Il bello e che i commenti sono sempre i medesimi.
    O tutti i politici sono pifferai magici oppure…beh facile da desumere credo.
    Tutti aspettano che altri risolvano 🙂

  11. ma dove è scritto che se si fa il controllo del rispetto del codice della strada da parte di tutti gli utenti(automobilisti,motociclisti, ciclisti e pedoni)non si possa effettuare il controllo di chi compie o minaccia di compiere atti violenti?
    Oggi a Saronno è caos totale da parte di chi utilizza le strade, le multe non esistono e i pochissimi multati non le pagano; questo è compito prevalente dei Vigili urbani.Non sono addestrati e attrezzati per combattere i violenti.Comunque meno del 5% delle infrazioni vengono sanzionate, perciò di cosa parliamo!
    Per gli alri reati il compito è dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Ferroviaria, Guardia di Finanza e Trenord che deve garantire un servizio sicuro ai sui clienti.Comunque non dimentichiamo che tutti i governi, con il leghista Maroni agli interni, hanno depotenziato le forze di sicurezza per poter ……Le nuove caserme dei carabinieri hanno, giocoforza, ridotto il personale operativo.

    • La statistica secondo cui solo il 5% viene sanzionato l’ha elaborata da solo ?
      Il caos automobilistico di cui lei e qualche altro continua a parlare ossessivamente io non lo vedo.
      Quanto reati come aggressioni , furti ecc vengono puniti? E quale è il problema di usare anche la PL per contrastare un aumento pericoloso della criminalità ?

  12. pensate a prima dell immigrazione sti problemi non esistevano.adesso dobbiamo mettere i vigilantes la polizia piu controlli ma non era meglio rispedirli tutti a casa sai quanti soldi risparmiati e come si vivrebbe bene.ma tutti sti soldi spesi per sti pidochiosi se il papa li vuole xke non se li tiene tutti a citta del vaticano

    • … e paghiamo tutto noi!!! (polizia, ovviamente i vigilantes di tre nord, … cure mediche per quando si accoltellano tra loro…)

    • Ti do ragione per i problemi causati dall’immigrazione.
      Il punto è: cui prodest? Ognuno ha o dovrebbe avere una risposta.
      Quella dei politici è chiaramente una non-risposta.

  13. Ma anche le ronde possono fare la loro figura… Se non diamo loro tregua i risultati possono essere positivi…

Comments are closed.