lega nord cogliateCOGLIATE – “Diamo proprietà ai vivi e non ai morti: questo il commento di due cittadini che hanno partecipato alla nostra consultazione”. A parlare Andrea Basilico, esponente cogliatese della Lega Nord.

“I risultati del sondaggio che abbiamo condotto online per cercare di capire qual’è l’opinione dei concittadini a riguardo del rifacimento di via dei Caduti. Hanno espresso il loro parere 185 persone, non un numero enorme ma comunque un riferimento su cui poter basare dei ragionamenti. Il risultato è palese – riferisce Basilico – Non si percepisce la necessità di intervenire su viale dei Caduti e ancor meno si percepisce la priorità dell’intervento su quella strada. Dal sondaggio emerge invece una forte richiesta di intervento in via Marconi e una forte domanda di cercare di rallentare il traffico in ingresso a Cogliate, in particolar modo viene specificato più volte l’eccessiva velocità utilizzata in via Dante, probabilmente riferita al tratto di strada rettilineo che collega con Ceriano Laghetto”.

Prosegue il rappresentante del Carroccio

Il sondaggio conferma la tesi da noi sostenuta in consiglio comunale, ovvero che investire 250 mila euro per il rifacimento di viale dei Caduti in questo momento non è assolutamente una scelta ottimale. Emblematico il commento lasciato da due cittadini: diamo priorità ai vivi e non hai morti.

07072016

2 Commenti

  1. Se non erro Cogliate ha una popolazione di 8.000 abitanti almeno… 185 persone sono davvero troppo poche… probabilmente tutti da parte di chi ha proposto il sondaggio. I sondaggi vanno fatti in maniera diversa e serve un campione più rappresentativo, al di là della questione in oggetto.

Comments are closed.