via trento spiazza allagato campo amorSARONNO – Una piscina… non a pagamento nei pressi del parco del Lura. Anche stavolta le pesanti piogge notturne non hanno allagato, per fortuna, i sottopassaggi cittadini, un altro temporale notturno che però qualche curioso contrattempo lo ha creato. Il riferimento va all’enorme pozza d’acqua che si è formata (complici anche le precipitazioni dei giorni precedenti) in via Trento, davanti all’ingresso del campo in erba dell’Amor sportiva, nello spiazzo sterrato.

In realtà accade spesso che quel tratto sterrato si allaghi, soprattutto durante l’inverno, tanto che da molto tempo si attende una copertura in asfalto o almeno una “spianata” di ghiaia” per livellarlo. Ma i temporali di questi ultimi giorni, molto violenti, hanno creato una vera e propria piscina: enorme, come si può notare dall’immagine.

I residenti ci sono abituati, in pochi ci parcheggiano anche se stamattina un paio di “distratti” automobilisti hanno dovuto “guadare” lo specchio d’acqua per recuperare le proprie auto, che comunque non hanno subito danni. Nonostante il caldo del pomeriggio, il laghetto artificiale non è calato di un centimetro, per la gioia dei tanti volatili che gravitano nella zona del parco, e che hanno un posto ideale per abbeverarsi e rinfrescarsi.

02082016

6 Commenti

  1. Abito in zona, la situazione di allagamento di quel pezzo di terreno è cronica, non si è mai provveduto a sistemarlo. In estate per di più diventa un ricettacolo di zanzare

  2. la sistemazione di quest’area è urgente ed essenziale per garantire innanzitutto decoro ai residenti e anche ai fruitori del campo di via trento , in occasione di manifestazioni sportive l’area è impraticabile e si hanno evidenti problemi di posteggio e di accesso al campo , gli gli ospiti inoltre rimangono sbalorditi da tanta incuria facendo cosi fare a Saronno una pessima figura , visto che il problema è annoso e piu’ volte segnalato e in considerazione del fatto che anche solo una spianata di ghiaia migliorerebbe la situazione , non capisco che cosa si aspetta per intervenire.

Comments are closed.