SARONNO – Il Fbc Saronno torna a gettare acqua sul fuoco delle polemiche, a fronte della levata di scudi dell’Accademia pavese dopo il movimentato post-partita domenicale. In un comunicato stampa la società del presidente Antonio Pilato precisa che “il lunedì si dovrebbe solo parlare dei risultati calcistici non certo di gazzarre ed attimi di tensione ma visto quanto accaduto è giusto fare chiarezza e soprattutto non cedere alla tentazione di esasperare i toni”.

accademiapavese-fbcsaronno-11092016-5

Prosegue il comunicato:”Per prima cosa è doveroso precisare che l’intera delegazione della nostra società era sul bus o negli spogliatoi quindi nessuno è stato coinvolto nei disordini. A prescindere da chi sia coinvolto non spetta certo ad una società, la nostra o gli avversari, puntare il dito. Accertare l’accaduto spetta solo agli organi competenti. Se è sbagliato ricorrere alla violenza, che va condannata con determinazione in ogni circostanza, si deve anche evitare di esacerbare i toni. Forse prima di accusare e dare colpe si dovrebbe attendere la ricostruzione ufficiale dell’accaduto che sicuramente non verrà fatta ascoltando solo una parte ma tutti le persone coinvolte a diverso titolo, dai tesserati ai tifosi”.

14092016

1 commento

  1. Passi la rivalità con Como e Legnano, ma la rissa con l’ accademia pavese in mezzo alle risaie è proprio demenziale.

Comments are closed.