renzi-alla-ilva-reina-saronno-2016_11_03-ai-053SARONNO – Ieri la visita del primo ministro Matteo Renzi è stato un rapidissimo blitz tra le due principali aziende cittadine l’Illva, regno del Disaronno in via Archimede e la Tci dove si producono componenti per i led in via Parma.

Tra le tante autorità, dal prefetto al questore, a dare il benvenuto al premier anche il sindaco Alessandro Fagioli che ha stupito tutti presentandosi con la fascia tricolore. “Ho sempre detto che l’avrei indossata solo quando lo richiedeva il protocollo. Questo è uno di quei casi e quindi l’ho messa”.

Fagioli è riuscito anche a scambiare qualche battuta con Renzi: “Durante la visita all’Illva mi ha chiesto come andavano le cose e ne ho subito approfittato per chiedergli non fare più tagli sui bilanci comunali che ormai stanno in piedi solo con la tassazione diretta sui cittadini” Ma Fagioli è andato oltre: “Ho chiesto di poter liberare dai vincoli di bilancio le spese relative alla sicurezza e non ultimo di trovare gli strumenti per creare posti di lavoro sul territorio per evitare che la fuga all’estero”.

Il premier ha risposto con semplicità rimarcando come “il Governo non abbia fatto tagli ai bilanci comunali” e come si stiano studiando “incentivi per le aziende che rinnovano gli impianti”.

Un colloqui comunque molto informale ed easy tanto che non è mancata una battuta sui “fazzoletti verdi da taschino dei leghisti”.

03112016

13 Commenti

  1. tra un tramezzino al salmone e l’altro, si è scordato di parlare del Saronno Football Club…che ci manca lo stadio.

    Minculpop continuo, altro che Lotta continua

    • Con tutti i problemi che le persone hanno,molte delle quali non arrivano a fine mese i soldi PUBBLICI spesi per lo stadio sarebbero un insulto per chi ha bisogno! Se si vuole rinnovare lo stadio si accollino i costi gli investitori privati!! E voi che continuate a pensare al calcio prima che ai reali problemi siete i primi che vi meritate di avere un paese malsano, corrotto, sporco e senza ormai più valori, l’Itaglia!

    • Sì, grande e simpatico come un porro sul naso… Facesse meno il piacione e facesse meglio e con meno faciloneria il suo mestiere….

  2. Dai…ha la fascia tricolore…scommettiamo che ora si ammala? Si sa che i “nostro” sindaco è allergico alla nostra bandiera!!!!

  3. Bene, quindi Renzi si è accorto che a Saronno c’è un Sindaco della Lega.
    Dire che non ha fatto tagli nei trasferimenti non è proprio vero: basta leggere il bilancio e/o chiedere agli uffici della Ragioneria.
    Forse Renzi ha la risposta pronta, ma le verità sono scritte nei bilanci.

  4. La fascia è un po lunga andava bene al Porro ma per quello che si usa va bene così oppure portala dai cinesi che te la sistemano

    • Senza ricevuta,ovviamente! Poi al fioraio con licemza gli fanno 1000 euro di multa…alle lobby delle slot non limitano gli orari e agli spacciatori vengono date 2 ore di coprifuoco. Che paese 🙂 🙂

  5. Sembra Fantozzi che parla al supermegadirettoregalattico Renzi… Questione di statura!

  6. “Svela”???? Ma che cosa??? Banalità dell’uno e dell’altro, a gara tra di loro

Comments are closed.