SARONNO – “Concretizzando questo progetto facciamo in modo che il parco sia più pulito e più sicuro, grazie alla presenza dei volontari che ne assicureranno apertura e chiusura”. Con queste parole l’assessore al Verde Gianpietro Guaglianone presenta l’ultima iniziativa dell’Amministrazione che ha affidato, come avveniva in passato, il parco dell’ex Seminario in via Varese ai volontari della protezione civile.

Insomma l’area verde, attrezzata con giochi per bimbi e un percorso per chi ama la corsa, tornerà ad essere controllata da vicino grazie all’impegno della locale sezione della Protezione civile, che dal prossimo sabato 1 aprile riprenderà la gestione dell’area. Non si tratta di una scelta casuale: accanto all’area verde si trovano garage che vengono utilizzati come deposito delle attrezzature degli uomini in giallo.

Entrando nello specifico, quotidianamente i volontari provvederanno all’apertura e alla chiusura dell’accesso pedonale e alla pulizia ordinaria dell’area, come la raccolta dell’immondizia e lo svuotamento dei cestini.

“Ringraziamo la protezione civile che ancora una volta si mette a disposizione della nostra comunità – commenta il sindaco Alessandro Fagioli – in questa maniera il parco del Seminario sarà ancora più fruibile. Un pezzo di verde importante non solo per il quartiere Santuario, ma per tutta Saronno”

“Anche a nome del gruppo comunale volontari di protezione civile voglio esprimere la soddisfazione per il raggiungimento dell’accordo con l’ Amministrazione comunale circa la ripresa della gestione del parco ex Seminario – dice il coordinatore del gruppo Aldo Terrieri – La gestione del parco era già stata in al nostro gruppo qualche tempo fa ma poi, per una serie di circostanze sfavorevoli, era stata interrotta. Ora con il nuovo accordo riprenderemo con rinnovato entusiasmo la gestione stimolati sia dallo spirito ambientalista che da sempre ci anima sia dalla volontà di collaborare sempre più in sintonia con l’Amministrazione”.

Un provvedimento che ha già dato i primi frutti visto che, nelle ultime ore, il muro esterno del parco è stato ripulito da graffiti che ormai da anni lo deturpavano.

25032017

3 Commenti

  1. Dare un pezzettino del compenso dello Staff del sindaco alla protezione civile sarebbe più utile.

  2. Staff pagato con i soldi dello Stato! lo Stato siamo noi e i soldi i nostri! Altro che Roma ladrona….

Comments are closed.