SARONNO – E’ l’Osa a raccontare sulla propria pagina Facebook come procede la trasferta della società saronnese al campionato italiano assoluti che si sta disputando a Trieste del rinnovato stadio di Grezar.

Nella giornata di sabato i riflettori si sono accesi per Lorenzo Perini atleta 22enne saronnese e cresciuto all’Osa che ha conquistato sui 110 ostacoli il primato italiano con un 13.54 che gli è valso il primo posto davanti a l’eterno rivale Hassane Fofana, atleta delle fiamme oro arrivato in 13.81. Terzo gradino del podio con 13.89 per Simone Poccia, under 23enne, della studentesca Milardi Rieti.

Ma l’Osa sogna e cresce anche in rosa: Chiara Proverbio ha conquistato un posto in finale ed ha ottenuto il sesto posto nel salto in Lungo con la misura di 5,92 metri.
Undicesimo posto invece per le ragazze della staffetta 4 x 100: le atlete Osa Gaia Corbella, Sophie Gnoato, Chiara Proverbio e Arianna Lazzati con il tempo di 47.77 hanno ottenuto l’undicesimo posto.

(foto da pagina Facebook Osa)

03072017

2 Commenti

Comments are closed.