SARONNO – Brutta avventura ieri a mezzogiorno per un pensionato saronnese di 70 anni: stava tornando alla propria auto parcheggiata vicino all’uscita del cimitero di via Milano quando un giovane straniero in bicicletta gli ha afferrato il borsello dando uno strattone così forte da rompere il laccio e fare cadere a terra il malcapitato. Da parte del delinquente la fuga in bici con la refurtiva (nel borsello c’erano qualche decina di euro e le carte di credito, subito bloccate) mentre il settantenne ha raggiunto il vicino comando della polizia locale, in Comune, per denunciare l’accaduto ed è stato soccorso proprio dagli agenti. Era sanguinante.

Sul posto è stata fatta intervenire una ambulanza della Croce rossa che ha trasportato l’uomo in ospedale: ha riportato un taglio ed una botta alla testa, ed una contusione ad una spalla, la prognosi è di sette giorni. Sono in corso le indagini per rintracciare lo scippatore, che in base alle testimonianze è sicuramente di origini straniere.

29112017

14 Commenti

    • E ringraziamo anche i nostri agenti di P.L. che invece di assicurare la SICUREZZA a Saronno vanno ad “arrotondare” lo stipendio in straordinario a Cislago.

    • ringrazia il tuo sindaco per l’incapacità a garantire la sicurezza, sulla quale aveva basata la sua campagna elettorale.

      • Ringrazia il tuo pd che ha devastato e devasta l’italia ….spero ancora per poco!

  1. Ci mandano in pensione a 70 anni almeno le nuove “risorse” possono pagarc…scipparci la pensione.
    Povera italia.

  2. Saronno fa pena, la sicurezza è inesistente però la lega imperterrita continua a governare…che cosa, a saronno c’è Il nulla la giunta riscalda le seggiolone e continuano così, ancora due anni e poi grazie al cielo tutti a casa cari assessori sindaco con fratello aggiunto

    • È 20 anni che siete conciati cosi….ora si pretende che in 2/3 si possano risolvere problemi ormai calcificati…

  3. La sinistra ha distrutto una citta’, poi ci sono persone che denigrano l’operato del Sindaco Fagioli , non hanno il coraggio di vergognarsi ad avere appoggiato il demenziale PD .

  4. Saronno è allo sbando da decenni e ora si vuole sistemare tutto e subito….difficile….ma fra 2 anni come dicono i sostenitori delle risorse cambierà tutto con loro alla guida della città!

  5. Purtroppo la situazione è grave. Insicurezza. Pericolo. Altro che DASPO, ci vuole il rimpatrio per chi commette reati.

  6. Dai che fra circa 2 anni il pd prenderà in mano la situazione a Saronno e metterà tutto al proprio posto e risolverà tutte le problematiche che affliggono la città da circa 30 anni….dimenticavo ovvio tutto in teoria….perché la pratica per loro è pura utopia!

  7. Basterebbe prenderli e dare le doverose punizioni, servirebbe da esempio….rimanendo impuniti, questi disgraziati, continuano!

Comments are closed.