Home Città Guerra alla processionaria: controlli in tutta Saronno a partire dal Prealpi

Guerra alla processionaria: controlli in tutta Saronno a partire dal Prealpi

1459
0

SARONNO – Guerra alla processionaria nella città degli amaretti: nelle ultime settimane l’assessorato all’Ambiente, guidato dall’assessore Gianpietro Guaglianone, con i due ispettori ambientali ha iniziato un monitoraggio per verificare la presenza di nidi di questo insetto pericoloso.

La processionaria è dotata di peli urticanti che possono causare forti irritazioni cutanee, alle mucose e allergie. Saranno passate al setaccio sia le aree pubbliche sia quelle private con particolare attenzione alle zone, ad esempio quella di via Marx di viale Prealpi, dove in passato sono stati trovati ed eliminati nidi di quest’insetti.

“Fortunatamente la presenza della processionaria è in calo nel nostro territorio comunale – spiega l’assessore Gianpietro Guaglianone – ma è importante non abbassare la guardia e proseguire con i monitoraggi con continuità così da intervenire il prima possibile nel caso in cui si riscontri la presenza di lave”.

Per garantire l’efficacia dell’intervento è necessario agire nel periodo invernale prima della schiusa del nido in primavera, occorre rimuovendo i nidi dagli alberi.

31122017