SARONNO – Ci hanno provato contro il fortissimo Forlì, e poi praticamente senza dormire hanno giocato a Montegranaro e vinto una partita importantissima per tenere a distanza di sicurezza le zone pericolanti della classifica: ecco com’è andato l’intenso fine settimana del Saronno softball, nella prima e seconda giornata di Intergirone.

Da dimenticare la gara di esordio a Forlì, nella rivincita le saronnesi hanno fatto sudare le romagnole. Poi nella notte la trasferta sino in provincia di Macerata e domenica mattina in campo contro le locali del Montegranaro, mettendo a segno una netta vittoria. La seconda partita non si è giocata per il maltempo, sarà recuperata solo se indispensabile per la classifica. Intergirone, 1′ giornata: Mkf Bollate-Specchisol Bussolengo 2-0, 0-2; Rheavendors Caronno-Thunders Castellana 7-0, n.d.; Forlì-Saronno 7-0, 4-3; Montegranaro-Banco di Sardegna Nuoro 1-5, 2-0; Old Parma-Pianoro 0-8, 4-3; Collecchio-Sestese 7-0, 3-5; 2′ giornata: Mkf Bollate-Thunders Castellana 6-0, 3-0; Rheavendors Caronno-Bussolengo 1-3, 0-2; Forlì-Banco di Sardegna Nuoro 6-0, 10-0; Montegranaro-Saronno 1-7, n.d.; Old Parma-Sestese 1-2, 1-3; Collecchio-Pianoro 0-3, 4-6. Classifica: Mkf Bollate 958, Rheavendors Caronno 652, Collecchio 500, Saronno 348, Banco di Sardegna Nuoro 250, Old Parma 167.

02092018