Home ilSaronnese Ceriano Laghetto Crociata antispaccio, il sindaco ci prova anche con i monaci tibetani

Crociata antispaccio, il sindaco ci prova anche con i monaci tibetani

414
6

CERIANO – Il Tibet sbarca a Ceriano e prova a scacciare gli spacciatori dal bosco delle Groane. Sabato prossimo 15 dicembre i monaci della tradizione tibetana saranno in paese per una serie di momenti tra il sacro e lo spirituale e come primo appuntamento il sindaco Dante Cattaneo li ha invitati in stazione Groane per una cerimonia propiziatoria di purificazione energetica. «Magari così riusciremo a liberare il parco da spacciatori e tossici» – dice il primo cittadino. L’evento continuerà poi dalle 14 in sala consigliare dove ci sarà invece la creazione del mandala e la cerimonia di iniziazione con l’introduzione a cura del presidente dell’associazione culturale Global world of music and arts association e artista Simona Bocchi. Sempre in sala consigliare dalle 16.30 ci sarà l’inaugurazione della mostra. L’evento terminerà alle 19 con la chiusura della meditazione e della creazione del mandala. In tutto dovrebbero arrivare a Ceriano una dozzina di monaci tibetani.

6 Commenti

  1. scusate ma è un articolo per riderci sopra?
    il Cattaneo ha finito le cartucce e ora va di metafisica?

  2. Semplicemente un grande. Ogni volta, sempre un passo avanti a tutti! Bravo Cattaneo

    • Qui si rasenta il ridicolo…
      Gli sciamani li invitiamo la prox volta? Stiamo solo ridicolizzando una cultura, quella buddhista! Perché non invitate il Papa o qualche Vescovo?
      Rispetto per gli altri STILI DI VITA!
      Da italiano provo vergogna.

  3. Cattaneo chieda al suo compagno di partito (Sala) come ha fatto a far diminuire lo spaccio in Saronno.
    Nel frattempo la sicurezza in Ceriano è sempre meno in quanto abbiamo spostato il problema dei tossici dal parco in paese.

Comments are closed.