Sagra Sant’Antonio, don Alberto: “Lo dico anche agli animalisti, noi vogliamo bene agli animali”

969
1

SARONNO – Oggi pomeriggio alle 15 si è rinnovato uno dei più amati appuntamenti della sagra di Sant’Antonio la benedizione degli animali. Davanti alla chiesetta si sono ritrovati una trentina di cani di diverse razze (un beagle, un labrador e molti meticci) e due gattini nelle loro gabbiette.

A benedire gli animali don Alberto Corti. Il sacerdote, vicario della Sacra Famiglia, ha aperto la cerimonia con una breve preghiera e poi si è concesso una piccola nota personale. “Siamo qui oggi, e lo dico anche agli animalisti, perchè noi vogliamo bene a questi nostri amici a quattro zampe e in generale a tutti gli animali”.

La cerimonia è durata pochi minuti e tutti i protagonisti sono rimasti tranquilli tra le braccia dei propri padroni. Continuo anche il flusso di auto nel vicino oratorio San Giovanni Bosco per la tradizionale benedizione delle auto: “La prima regola è però avere prudenza e attenzione – ha sottolineato don Corti – è necessario portarle con sè con la benedizione”.

Confermato il falò: “Abbiamo coperto la legna che quindi è ben asciutta e pronta a bruciare per il finale della festa”.

17012018

1 commento

  1. “vogliamo bene i generale a tutti agli animali” suona un po’ stonato a Pasqua con l’uccisione industriale di agnellini

Comments are closed.