Home Città Saronno x tutti: “Siamo con l’Amministrazione sulla necessità degli abbattimenti”

Saronno x tutti: “Siamo con l’Amministrazione sulla necessità degli abbattimenti”

616
25

SARONNO – “In merito agli abbattimenti dei bagolari necessari per la riqualificazione del marciapiede di via Roma, ci teniamo a sottolineare che l’intento dell’Amministrazione Comunale, di sostituire gli attuali alberi con tipologie meno impattanti, tiene conto anche delle osservazioni presentate da Saronno X Tutti“.

Inizia così la nota condivisa ieri dal gruppo che si occupa di studiare soluzioni ad hoc per superare il problema delle barriere architettoniche in città.

A firmare la nota è Andrea Depalo: “In più occasioni abbiamo costatato l’incompatibilità di una regolare pavimentazione del marciapiede con la presenza delle radici degli alberi, le irregolarità create dalle radici possono creare diversi problemi alle persone con disabilità motorie o visive (i rischi di inciampare o della perdita di stabilità di una sedia a rotelle sono molto elevati). L’eventualità di alzare la quota del marciapiede avrebbe creato altrettanti disagi, visto il continuo sali-scendi che si verrebbe a creare”.

Da qui la valutazione positiva sull’intervento: “Accogliamo quindi, positivamente, la scelta dell’Amministrazione e invitiamo tutti i cittadini a tener conto delle reciproche esigenze e necessità, tenendo presente che il verde e l’ombra fanno piacere anche alle persone con disabilità, ma bisogna sempre trovare anche il corretto bilanciamento con l’accessibilità e la fruibilità delle strade (che devono, a nostro parere, essere i punti cardine della progettazione)”.

(foto: un’iniziativa di Saronno per tutti)

21012019

25 Commenti

  1. Eccola qua, l’associazione studiata a doc per sostenere la lega. Dopo mesi di letargo si svegliano giusto giusto quando ci sono da sostenere le scelte scellerate di abbattimento degli alberi! Ci sono altri 100.000 modi di sistemare i marciapiedi per i diversamente abili senza abbattere le piante.

    • Legambiente stessa cosa, si è svegliata per via Roma come per la green way poi dormi dormi cavalluccio.

      • No Legambiente ha sempre portato avanti progetti ambientali e ha sempre fatto valutazioni imparziali a prescindere dal partito che governa la città ed ora è in difesa dei nostri amati bagolari

  2. Guarda guarda chi c’è in foto, l’assessore che ha deciso l’abbattimento degli alberi. Chissà come mai questa associazione sostiene il progetto, proprio imparziale sarà, vero?!?

  3. Mavdai non diciamo fesserie, si può benissimo sistemare i marciapiedi senza uccidere gli alberi.

    • Ma Lei lo dice perchè ha delle prove o solamente perchè siamo tutti allenatori, giardinieri, sindaci?

      • Esistono alberi in tutte le città e non mi sembra che per rifare i marciapiedi Milano sia rimasta senza alberi! Fai tu meno l’allenatore nel pallone a difendere l’indifendibile.

        • Le radici a volte sono un problema eccome: a Milano si è discusso per due anni degli alberi di via Mac Mahon perché le radici rischiavano di “sollevare” i binari del tram.

          Giusto per onestà e per puntualizzare…poi nel caso di via Roma sono convinto si possa “allineare” il marciapiede senza sacrificare tutti quegli alberi

  4. Assolutamente d’accordo.
    Se in conseguenza dell’esame delle situazione reale (non sulla carta) non vi sono alternative allora occorre abbattere quanto necessario.
    Gli alberi sono magnifici ma preferisco tirarli giù, magari non tutti se non è necessario, e dare a tutti la possibilità di camminare o transitare senza difficoltà.

  5. È un peccato che qualcuno pensi che ci possono trovare soluzioni a beneficio di pochi e non di tutti. Ma allora a cosa serve la politica?

    • Concordo, le soluzioni devono essere per tutti, sia per gli alberi che per i disabili e i cittadini. Inutile che questa associazione vuole far credere che per sistemare il marciapiede sia necessario abbattere gli alberi perché non è così!

  6. alberi di Natale e alberi di via Roma !
    l’opposizione si inalbera
    che altro potrebbe fare un Partito Dendrologico ?
    incredibile il silenzio di Barin
    fatti sentire !

  7. E ci credo che siete con l’amministrazione, i lavori sono pensati da Leonardoni che é con voi! Fate neno politica e preoccupatevi dei disabili. Cosa ha fatto la vostra associazione per i disabili?

  8. Sono daccordo con voi, non è possibile che mia mamma sia già inciampata più volte sul marciapiede. È più importante una persona o un albero?

    • Sono importanti i marciapiedi, vanno sistemati. Senza abbattere gli alberi! Si può fare, basta volere.

  9. Le radici fanno cadere le carrozzine e gli anziani. Sono d’accordo per l’abbattimento di tutti gli alberi della via sostituendoli con altri meno invasivi.

    • Le radici possono rimanere se si rifanno bene i marciapiedi. Alberi così belli e vecchi sono un bene da preservare. Facciamo piuttosto lavorare come si deve i tecnici del comune, che sono pagati per questo!

  10. Gentile Anonimo delle 21/01/2019 at 2:56 pm,

    Capisco la sua riluttanza nello scrivere nome e cognome, anche perchè le accuse senza fondamento poi vanno sostenute e nel 2019 metterci la faccia è difficile.
    Noi sosteniamo l’Amministrazione nel momento in cui fa delle scelte e dei lavori che aiutano le persone con disabilità.

    Desidererei ricordarle:

    – il percorso Ospedale – Cassina Ferrara
    – lo sviluppo dell’App in collaborazione con i ragazzi dell’ITIS G. Riva.
    – l’attività di sensibilizzazione negli oratori
    – Abbiamo segnalato al Comune le criticità relativa ad Aquilone e Via Roma

    è abbastanza ?

    Poi, se vuole, caro anonimo un caffè glielo offro volentieri… se si firma….

    Sia chiaro a tutti che questa è l’ultima risposta che viene data a chi ha la forza per criticare, ma non il coraggio di mettere nome e cognome.
    Ho una vita e non ho tempo da perdere dietro ai commenti anonimi

    Andrea Depalo

    • Voi “sostenete l’amministrazione perché fa scelte e lavori che aiutano le persone con disabilità”, quindi mi dica se rifare il marciapiede senza tagliare gli alberi può risolvere il vostro problema o no?!
      Non dovete usare battaglie giuste sulla disabilità come tema per dar ragione all’abbattimento degli alberi che nulla ha a che fare, visto che esistono altre modalità di intervento per aiutare a vivere la città con disabilità, a lasciare gli alberi e per chi vuole usare in sicurezza la bicicletta. Si può fare senza scontentare nessuno ma qui cercano sempre di fare le cose senza confrontarsi con chi ha opinioni diverse e questi sono i risultati : caos e malcontento – per tutti! Un consiglio, non si fissi a dover per forza difendere l’indifendibile.

  11. D. P., perchè L. le ha fatto un percorso da casa fino al centro cittadino non è che per sdebitarsi deve far abbattere 60 alberi inutilmente quando per sistemare i marciapiedi, anche per i disabili, in via Roma questo non è assolutamente necessario.
    Guardi come sono sistemati bene i marciapiedi di via Roma vicino alla rotonda dove c’è il benzinaio e le case di fronte, le piante sono un valore aggiunto e non un fastidio.

  12. Ma questa saronno per tutti esattamente cosa sarebbe?no perchè non risulta nessuna associazione con quel nome all agenzia delle entrate ne tanto meno nessun altra forma giuridica o fisica ne con quel nome ne col nome dei suoi rappresentanti…quindi di chi stiamo parlando?

Comments are closed.