Home Città La storia del saronnese Muscia in tv: il successo de “Il mondo...

La storia del saronnese Muscia in tv: il successo de “Il mondo sulle spalle” in tantissimi tweet

370
4

SARONNO – Com’è andato “Il mondo sulle spalle”, il film tv prodotto e trasmesso ieri sera da Rai 1, con Giuseppe Fiorello ad interpretare l’imprenditore saronnese Enzo Muscia? Proviamo a ricostruirlo tramite i tantissimi tweet che hanno fatto da contorno alla trasmissione del lungometraggio al quale, c’è da giurarlo, hanno assistito incollati alla televisione pure moltissimi saronnesi.

Mariana ha scritto “Più film così carichi di verità. Che fanno riflettere e capire quale è la vera situazione in Italia”. Elisabetta: “Questi sono gli esempi per il nostro Paese”.

Pia invita ad una riflessione: “Sapete quale è la cosa migliore di questo film? Pensare che è una storia vera, e che possa esistere gente così”.

Mentre Federica fa notare: “Che coraggio! Questo Paese ha bisogno di persone così per migliorare”. Ancora, Felice, “quanta follia, quanto coraggio in un solo uomo. I super eroi esistono”; o Thomas “tutta la mia stima”. Tantissimi comunque, e tutti positivi, i messaggio su Twitter seguiti a quello di “apertura” firmato proprio da Giuseppe Fiorello, “buona ed emozionante visione del film!”

20022019

4 Commenti

  1. Bella la storia. Da saronnese mi ero immaginata di vedere qualche scorcio della mia città. L ambientazione a Torino non mi è proprio piaciuta!

  2. a parte i complimenti meritatissimi al sig. Muscia vien da chiedersi perché una storia accaduta a Saronno viene girata altrove. Forse per il fatto che non c’é un muro pulito?

  3. Non è importante dove sono state girate le scene del film ma sono i contenuti veri ed i messaggi concreti che questa storia ha voluto trasmettere. Questo esempio di vita reale accaduta nella porta accanto, possa essere d’insegnamento non solo per i privati cittadini intraprendenti e volenterosi per migliorare il proprio futuro con il lavoro ma deve essere d’esempio per gli attuali amministratori pubblici di Saronno che sproloquiano galleggiando in un bicchiere d’acqua, facendo credere di attraversare a nuoto l’oceano.

Comments are closed.