Sfilata con proteste in Villa, Miglino “Partecipazione superiore ad ogni aspettativa”

1232
6

SARONNO – “La partecipazione è stata superiore ad ogni aspettativa, i posti a sedere erano proprio quelli, tutti erano a conoscenza della capienza della Villa, se non fosse piovuto avremmo potuto risolvere con l’esterno. Era prevista infatti un’uscita all’esterno”.

Sono le parole dell’assessore alla Cultura Maria Assunta che torna all’evento organizzato con il collega di Paolo Strano. Dalle 16,30 in Villa Gianetti hanno sfilato capi della moda uomo, donna e bambino di 14 attività saronnese.

Tanti gli applausi e gli apprezzamenti anche se il problema si è rilevato essere la location. Molti saronnesi, tra cui invitati dai negozi partecipanti e parenti dei modelli, sono rimasti chiusi fuori per la carenza di posti.

“Ci piaceva fare una sfilata in Villa – conclude Miglino – perché è una location di prestigio. L’evento è stato accolto con grande favore dai commercianti. E’ stata una prima volta e sicuramente seguirà una prossima. Organizzeremo il prossimo appuntamento tenendo conto della grande partecipazione, magari anche con installazioni esterne coperte”.

08042019

6 Commenti

  1. Solo 5 clienti per negozio e 5 tra parenti e amici delle modelle: 10 persone a negozio.
    14 negozi fanno 140 persone tra il pubblico.
    30 posti per le autorità e siamo a 170 persone tra il pubblico.
    Manifesti per Saronno porteranno almeno 50 persone.
    Davvero la partecipazione è stata superiore alle attese? Direi che la valutazione non è stata corretta.
    Il punto, semmai, è cosa si è fatto per i negozi e quanto è costata a noi cittadini.

  2. Partecipazione superiore ad ogni aspettativa! 180 persone di capienza massima della location, ma cosa si aspettavano Miglino e Strano, che NON venisse NESSUNO?! Tutto risulta come al solito “raffazzonato”, un po come le luminarie e sluminacchio, si propongono eventi interessanti e poi l’organizzazione fa acqua da tutte le parti, se poi si aggiunge anche quella piovana i risultati catastrofici restano sotto gli occhi di tutti. La prossima volta l’evento sarà preceduto dalla “danza tribale del sole e del cielo sereno”.
    Saluti

  3. Fosse stata snobbata immagino i commenti dei malmostosi: organizzano eventi scarsi e non viene nessuno, la gente preferisce andare altrove.
    Qui siamo al Piove, governo ladro con l’aggravante della premeditata polemica. A prescindere.

  4. (I posti a sedere erano proprio quelli, tutti erano a conoscenza della capienza della Villa, )

    Si ma quando uno esce di casa non sa quanti avranno la sua stessa idea… Per cui non pensa che sar’round rimbalzato!!
    O posto piu’ grande, o andava fatto su prenotazione Chi voleva si registrava… esautiti i posto finito.

  5. 180 persone di capienza non potevate pensare che fosse poco visto la portata dell’evento? Certo che poi la puerile scusa della pioggia proprio non sta in piedi…..

Comments are closed.