LIMBIATE – Emozione ma anche tanta consapevolezza e voglia di mettersi in gioco così gli aspiranti influencer si sono cimentati sabato 5 maggio al Centro Commerciale Carrefour di Limbiate la selezione dei 15 finalisti del concorso “Influencer Cercasi”.

L’iniziativa ha riscosso un indiscutibile successo sin dalla fase preliminare, che ha visto l’adesione di oltre 100 candidati, con un seguito complessivo di 1.400.000 follower.

Le candidature sono state sottoposte al vaglio di una giuria di professionisti (composta da Fabrizio Sironi, titolare dell’ Agenzia Yes!, Stefano Casadei di Music Line, Chiara Franchi fashion stylist e personal shopper, Veronica Fedolfi influencer certificata, Giacomo Lucarini web marketing strategist, Maurizio Monge social media photographer, Paolo Patrucco ed Elisa Traunero, rispettivamente direttore e responsabile marketing del Centro) che ha anche esaminato i finalisti nel corso della prova “dal vivo” per la quale ogni candidato è stato invitato a dimostrare, in pochi minuti, le proprie capacità comunicative e di improvvisazione con una Instagram story in diretta.

Sui canali Instagram e Facebook del Centro Commerciale Carrefour Limbiate è possibile conoscere i 15 aspiranti influencer ammessi al corso, tenuto da docenti provenienti dal mondo della comunicazione, che li porterà ad approfondire le tematiche essenziali e a trasformare una passione per il mondo social in una professione. Le lezioni si terranno ogni sabato a partire dall’11 maggio al centro commerciale.

Il concorso terminerà sabato 8 giugno, in concomitanza con il 13° anniversario del Centro Commerciale, alla presenza di Francesco Facchinetti, in qualità di ospite speciale e presidente di giuria. Il vincitore otterrà un contratto di lavoro di un anno e sarà nominato influencer ufficiale del Centro Commerciale Carrefour Limbiate.

Tantissime le persone che si sono fermate a curiosare durante le selezioni: non sono mancate foto e selfie e anche i like alle pagine, alle storie e ai post dei concorrenti. Tra di loro tanta voglia di mettersi in gioco a caccia di un’occasione di visibilità ma soprattutto di crescita personale oltre che professionale.

07052019