Home Groane Case comunali, sottotetti sfondati e acqua negli appartamenti

Case comunali, sottotetti sfondati e acqua negli appartamenti

765
7

SOLARO – Acqua in casa, ormai da un mese, e ancora nessuno è intervenuto. È l’accusa di Mara Bello, residente nelle case comunali di via Giotto, dopo la tempesta di inizio agosto che ha portato via una sessantina di tegole del tetto della sua abitazione. «Ho segnalato quanto successo al comune, con una lettera protocollata corredata da fotografie. Ovviamente ho informato anche l’amministratore condominiale, solo che in queste settimane non ho ricevuto nessun riscontro. Sono preoccupata perché negli anni la manutenzione è mancata e perché ormai da giorni viviamo con i pannelli del sottotetto divelti e l’acqua in casa. Quantomeno chiediamo chiarimenti, di sapere quando interverranno».

A tal proposito interviene il sindaco Nilde Moretti: «In quei giorni si è occupato il vicesindaco Alessandro Ranieri dei sopralluoghi sul territorio – spiega il sindaco Nilde Moretti. Siamo a conoscenza della situazione delle abitazioni di via Giotto, stiamo contattando l’amministratore per fare il punto della situazione in maniera da poterci organizzare in accordo e programmare l’intervento di riparazione».

23082019

7 Commenti

  1. Ma il sindaco mai che si assume le responsabilità è sempre colpa di altri!
    Imbarazzante!

  2. Anche a me è entrata l acqua in casa, abito anche io nello stesso stabile della signora Bello,grazie a Dio nn ho avuto gli stessi danni che ha avuto lei.È stato una serata e notte terribile x lei !

  3. Le istituzioni solaresi come le chiama lei si preoccupano di fare foto sul campo da calcio, fanno comparsate nei negozi in centro paese ecc ecc ecc
    Purtroppo non hanno tempo per risolverle i veri problemi dei Solaresi e di Solaro….paese che è sempre più alla deriva!

    • Speriamo che questi 5 anni passino velocemente per dare a Solaro una giunta valida e capace di risolvere i problemi della nostra cittadina

  4. Diciamo che, finora, a livello comunicativo non brillano proprio (né il sindaco né tantomeno gli assessori)…speriamo migliorino.

Comments are closed.