Home Città Ospedale, Airoldi: “Saronno resta marginale e deve accontentarsi delle briciole”

Ospedale, Airoldi: “Saronno resta marginale e deve accontentarsi delle briciole”

852
25

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota di Augusto Airoldi in merito all’inaugurazione delle nuova risonanza magnetica.

Mercoledì mattina è stata inaugurata la nuova risonanza magnetica all’ospedale di Saronno, lungamente attesa. Bene!
Presenti, come s’usa in tali occasioni, una nutrita schiera di autorità: dall’assessore regionale alla sanità, Gallera a vari sindaci del territorio, al prevosto di Saronno, ad autorità militari, all’intera direzione strategica della Asst Valle Olona. Bene!

In sintesi si è trattato della sostituzione della vecchia Rnm, mal funzionante da tempo, con una nuova di penultima generazione. Un ospedale delle dimensioni di quello cittadino, dotato di un pronto soccorso molto attivo e di strutture dedicate all’emergenza-urgenza quali terapia intensiva e unità coronarica ha patito a lungo gravi disagi in attesa dell’acquisto. Disagi che, peraltro, proseguono, visti gli analoghi problemi causati dall’obsoleta Tac, della cui sostituzione non parla nessuno.

Così come tutto sembra tacere in merito alle nuove camere operatorie, alla ristrutturazione dei quattro piani della Medicina, al rifacimento dei laboratori (oggi incredibilmente collocati in un seminterrato antigienico e in spazi ristretti), alla modernizzazione della pediatria (oggi con stanze a 4 letti + mamme!). Inaugurazioni, tagli di nastro e discorsi di circostanza che forse non vedremo mai.

Del resto, se è vero che i 900.000 euro spesi per questo acquisto da Regione Lombardia per l’Ospedale di Saronno non sono, di per se, bruscolini, lo diventano se confrontati con le decine di milioni destinati ai nuovi ospedali di Garbagnate, Varese e Legnano a agli altrettanti che la Regione si appresta a spendere per il nuovo ospedale Busto-Gallarate.

Ha dichiarato l’assessore Gallera: “La nostra politica d’investimento rappresenta una scelta strategica fondamentale: negli ultimi tre anni abbiamo messo a disposizione mezzo miliardo di euro a livello regionale per rinnovare la dotazione infrastrutturale dei nostri presidi”.
Sarà vero, ma nelle strategie della sanità lombarda, Saronno resta marginale e ai saronnesi Regione Lombardia chiede di contentarsi delle briciole.

17102019

25 Commenti

  1. ma la sanità è il fiore all’occhiello della Regione Lombardia…..
    è ora che i saronnesi capiscano in che mani siamo ….
    non si può permettere che un ospedale pagato con i nostri soldi ( di quelli che le tasse le pagano) venga reso inefficiente per motivi politici ……………….

    • Se non ti piace la Regione Lombardia e il suo servizio sanitario puoi sempre andare a farti curare (sperando non le serva mai) nel sud Italia. I soldi che paghiamo di tasse rimangono a Roma.
      Visto che insinua che ci sono persone che non pagano le tasse perchè non li denuncia???

  2. oddio 890 mila euro per una risonanza nuova non mi sembrano proprio briciole, se gli danno così fastidio gli do il mio iban così le prossime briciole le passa a me

    • Sta dichiarando delle cifre inesatte. Questi sono i dati reali:
      ASST dei Sette Laghi 2,1 milioni di euro
      ASST della Valle Olona 1 milione
      ASST dell’Insubria – 100 mila euro, serviranno per piccoli interventi sul patrimonio strutturale e tecnologico.
      Ospedale di Tradate 3,08 milioni di euro serviranno per la realizzazione di un nuovo blocco operatorio
      Ospedale di Busto Arsizio 2,783 milioni di euro per la ristrutturazione di tre sale operatorie;
      OSPEDALE DI SARONNO 2,403 milioni di euro andranno per opere di ammodernamento tecnologico relative alla diagnostica per immagini,
      Ospedale di Cittiglio 640 mila euro per la ristrutturazione del Nucleo Moderno
      Regione Lombardia ha stanziato oltre 11 milioni di euro per gli ospedali della Provincia di Varese.

      • Non è stato affermato che 990 mila euro sono l’ importo totale.
        Si pone semplicemente l’ accento che quanto speso in questi ultimi anni per il ns. ospedale di Saronno (anche con questi 2 milioni da lei citati) non è certo molto, rispetto a quanto investito negli ultimi anni nelle realtà circostanti.

        • Per “attenzione” : anche su questo lei si sbaglia. Confronti i dati degli altri ospedali della provincia e verifichi il numero degli utenti e si renderà conto che Saronno ha un equa distribuzione delle risorse, come in tutti gli altri ospedali.

          • Saronno negli ultimi anni è precipitato nel baratro… se questo è equo?
            Evidentemente negli ultimi anni non ha visto un euro.

  3. Questo avviene quando politicamente non si conta nulla. Neanche quando la lega che governa sia la città che la Regione concede miglioramenti strategici ad altre aree molto vicine a Saronno, discriminando e penalizzando tutto il saronnese dove tutti i rappresentanti leghisti dei vari Comuni amministrati pensano più ai selfie che alle esigenze concrete dei cittadini. Il peso che la politica saronnese può far valere oggi è nullo, domani potrà essere cambiato con il consenso dato a persone capaci e affidabili.

  4. invece quando amministrava il sig. Airoldi, presidente del consiglio nell’amministrazione Porro, cosa ha fatto il PD per rilanciare Saronno e renderla centrale nel panorama sanitario?
    NULLA
    e coerentemente non ha fatto nulla neppure per salvare il TRIBUNALE.
    devo proseguire o mi taccio?

  5. Sta dichiarando dei dati inesatti, spero per poca conoscenza in materia e non volutamente… Sono 2,403 milioni di euro investiti per l’Ospedale di Saronno per opere di ammodernamento tecnologico.

  6. @ Anonimo 18/10/2019 at 9:00 am “oddio 890 mila euro….”

    Lei dimentica da quanti anni il ns.Ospedale è “abbandonato a se stesso”. Dimentica che serve oltre Saronno un bacino di quasi 200.000 cittadini.
    Provi a rivolgersi per un esame od una visita, mi poi mi racconta. Non parlo di altro in quanto non avrei esperienza diretta.

    • se considera solo l’ospedale di saronno o qualsiasi altro ospedale italiano per visite e esami fa in tempo a morire di vecchiaia prima di riuscire a farle

    • Ecco, visto che non ha esperienza diretta si taccia che è meglio. Provi a scendere sotto il Po e vedere le condizioni degli altri ospedali (io mi sono trasferito dalla puglia e ho dovuto portare qui con me i miei genitori per farli curare). Ringraziamo Regione Lombardia che riesce ancora a garantire questi servizi con le poche risorse che arrivano dallo stato centrale.

      • Capisco un certo nervosismo quando si parla di palesi inefficienze, ma che l’ Ospedale versava e versa in pesanti criticità è evidenza di tutti. Quindi NON ringrazio nessuno e mi aspetto MOLTO di MEGLIO

  7. Scusate, ma quando c’eravate voi , perchè non avete fatto nulla, in 5 anni non avete mosso foglia. Sempre a criticare, mai costruire, l’ho fate sempre quando siete all’opposizione, poi quando siete al potere siete inerti e bilosi travoi. Vedi assessorato Porro .

  8. Quello che odio di voi di sinistra è che siete solo capace di criticare, avete grandi idee, ma non le mettete mai in opera. Si vede cosa state facendo al governo, siee un disastro, con voi solo preoccupazioni e basta. dai finitela, intanto rivince Fagioli .

    • ** Anonimo “quello che odio…”

      Per Saronno, vedi il futuro?

      Giusto per… governo precedente:
      Pil -24 miliardi
      Economia in stagnazioni
      Extra costo interessi btp 5 miliardi 🍻

  9. Ospedale di Saronno, Quindi “voi” sareste piu` bravi in cosa? A lamentarsi se qualcuno critica se ci sono problemi all’ ospedale?
    Anche perche` in questi 4 anni io ho visto veramente il nulla cosmico.

    Mentre ho visto comitati attivi, riunioni ed incontri dei Sindaci dei paesi limitrofi…
    Il nostro NO

  10. Il problema era che, pur essendoci una giunta di sinistra a Saronno, il cordone della borsa lo aveva, in regione, una giunta di destra… Il sindaco Porro ha atteso due anni prima di essere ricevuto in regione per parlare dell’ospedale di Saronno e, praticamente, ha dovuto fare un’atto di forza.

    • @ Arturo

      Non gli dica cosi ci rimangono male… 😁
      “E ma quello di prima” il loro mantra.
      infatti abbiamo notato tutti il loro sfrenato attivismo in questi 4 anni.

  11. Per Natale portiamo il bambin Gesù a Saronno !
    Ma cosa avete capito ?
    L’ospedale bambin Gesù, quello del Vaticano !
    Airoldi datti da fare.

Comments are closed.