Home Groane Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto, Cattaneo e Crippa: “Le minacce ci caricano!”

Ceriano Laghetto, Cattaneo e Crippa: “Le minacce ci caricano!”

247
10

CERIANO LAGHETTO – “In questi anni abbiamo subito intimidazioni di vario tipo: ruote dell’auto tagliate varie volte, minacce telefoniche a mia mamma del tipo “a tuo figlio gli spezziamo le gambe”, “x Crippa” scritto su una lapide al cimitero, striscioni, ritratti danteschi e ora anche la targa dell’ufficio divelta. Ma questi non hanno ancora capito che queste cose anziché spaventarci, ci caricano? Cambiate strategia! Siete patetici!” Così il vicesindaco cerianese Dante Cattaneo, che è anche coordinatore dei sindaci lombardi della Lega, dopo il recente episodio avvenuto in Municipio a Ceriano Laghetto dove qualcuno ha rimosso e fatto sparire la targhetta col suo nome all’ingresso del suo ufficio.

Pluriennale l’impegno di Cattaneo, anche con l’attuale sindaco Roberto Crippa, contro lo spaccio di droga nei boschi delle Groane e lungo il tracciato della linea ferroviaria Saronno-Seregno.

(foto archivio: il vicesindaco ed il sindaco di Ceriano Laghetto, sono rispettivamente Dante Cattaneo e Roberto Crippa)

18012020

10 Commenti

  1. Basta con questa “autovittima”.
    È possibile sapere cosa ha mangiato oggi per colazione, è molto importante.

  2. Oddio basta non se ne puo` piu` !!!
    Dopo la taghetta bandalico intimidatoria adesso la biografia?

  3. La cosa buffa che tutti i suoi selfie, tutto il suo andar per boschi non ha portato il minimo miglioramento. Se ci sono state azioni concrete si devono ai Carabinieri. Cerca solo di tenere viva la “sua immagine” ci fossero mai delle elezioni, per farsi eleggere.
    Ma al posto di auto esibirsi caro ex Sindaco ha mai pensato di assumere qualche agente nella Polizia Locale?

  4. Con questa notizia siamo arrivati al ridicolo ……. tolta la targa all’interno del municipio per intimidirli!!!!! O è stato un fantasma oppure mi viene da pensare che il municipio sia deserto o meglio ancora il vice sindaco la targa l’ha tolta da solo. Ma quel che è più grave ……. questo giornale non ha proprio niente da scrivere!!!! Che tristezza!!!!

    • Basta prendersela con i giornalisti. Se non ci foste voi con i vostri commenti a fare pubblicità ai leghisti, non ci sarebbero nemmeno questi articoli. Fatevi un esame di coscienza, ma soprattutto fatevi furbi!

  5. Profonda stima per questi amministratori. Da cittadino bollatese spero proprio che anche da noi possa esserci presto una Amministrazione così!

Comments are closed.