SARONNO – A fine gara l’allenatore della Salus Turate, Danilo Spada, fa i complimenti alla sua squadra: “Il Saronno non ha bisogno di presentazioni, se sostituisce un giocatore, ne inserisce comunque un altro sempre di categoria superiore. Contro uno squadrone così abbiamo fatto il nostro meglio, tenendo aperto il confronto sino al novantesimo” rimarca il tecnico dei comaschi alla fine del derby del “Colombo Gianetti” vinto 1-0 dai saronnesi.

Come ricorda Spada, “la Salus ha cercato di fare la sua partita, abbiamo a lungo contenuto gli avversari che alla fine sono passati solo su calcio di rigore. Diciamo che la nostra parte l’abbiamo fatta. Insomma, non è arrivato il risultato ma sono comunque contento della buona prova dei miei, contro un avversario molto forte e che è secondo nella classifica di Prima categoria”.
Matteo Romanò

(foto: la formazione della Salus Turate sul campo dello stadio “Colombo Gianetti” di via Biffi a Saronno)

26012020