SARONNO – Un dieci per cento di concessionari in meno e nessuna riduzione degli spuntisti. È la situazione fotografata stamattina dalla polizia locale al mercato cittadino che oggi è tornato operativo dopo lo stop imposto settimana scorsa per l’emergenza Coronavirus.

Se settimana scorsa con un un’ordinanza, che ha avuto una ribalta livello nazionale per l’ipotesi di 1200 morti di Coronavirus a Saronno, il primo cittadino aveva vietato banchi e stand questo mercoledì è stato autorizzato il mercato nella sua interezza.

Al ritorno del mercato hanno contribuito anche gli appelli degli ambulanti e di Ascom uniti alle disposizioni ministeriali dello scorso weekend, che non obbligano alla chiusura.

Sedici gli assenti in piazza dei Mercanti, una quindicina nelle vie adiacenti e solo una decina gli spazi vuoti nella zona di via Ramazzotti.

Presenti con 4 agenti della polizia locale anche 3 volontari dell’associazione nazionale carabinieri. L’obiettivo è quello di evitare che si formino assembramenti nel pieno rispetto delle normative sanitarie. Anche per questo l’Amministrazione ha effettuato un’informativa ad hoc sui social e sulla pagina internet comunale.