Home Città Coronavirus, Busnelli: “Denunceremo chi denigra il nostro ospedale”

Coronavirus, Busnelli: “Denunceremo chi denigra il nostro ospedale”

1689
11

SARONNO – “Abbiamo avuto informazioni che per motivi poco chiari, girano voci che verrà chiuso
l’ospedale di Saronno. Sono menzogne assolute, in un momento così difficile pubblicare scemenze simili e’ una mancanza di rispetto verso l’ospedale, medici, infermieri e personale interno, dove tutti stanno dando il massimo per salvare persone non solo per il coronavirus”.

Sono le parole, decisamente forti e ferme, di Mario Busnelli vicepresidente della Saronno Point che per la seconda volta da quando è iniziativa l’emergenza sanitaria legata al diffondersi del Coronavirus scende in campo in difesa del presidio. Del resto l’associazione è da anni in prima linea nel sostegno del presidio con tante iniziative solidali.

“Denunceremo questi messaggi alla polizia postale. Queste persone meritano il massimo disprezzo per comunicazioni false e tendenziose al terrorismo mediatico. Come portavoce ufficiale dell’Associazione Saronno Point Onlus smentiamo simili messaggi che denigrano il nostro ospedale”.

(foto: Mario Busnelli)

22032020

11 Commenti

  1. denuncia anche chi lo ha depotenziato e ridotto s ruolo marginale?? perché altrimenti non capisco le preoccupazioni di molti politici su quello che sarebbe successo senza coronavirus

  2. Assurdo che – con quintali di notizie non verificate che circolano da giorni su ogni tipo di chat non ci sia sull’argomento mezzo straccio di comunicazione che arrivi da qualche fonte ufficiale, dal sindaco almeno, che comunque avrebbe il dovere di parlare ai suoi cittadini del loro ospedale. La difesa dell’ ospedale di Saronno deve farla una onlus????

  3. Bravo Mario, sempre in prima linea, grazie alla Saronno Point ed a tutti i soci. State facendo una raccolta fondi con il comitato in difesa dell’ospedale di Saronno. Non mollare mai, grazie dei tuoi messaggi che ogni mattina ci scrivi, sono sempre stati confortanti e veri. Ci stai aiutando in un momento che fa veramente paura. Non sai mai chi ascoltare, divento pazza. Vivo sola e tu sei vicino, sei la voce che aiuta le persone sole come me. Ogni mattina attendo il tuo messaggio, infondi speranza e serenita’. Un caloroso abbraccio, Luisa.

  4. Grazie Mario, sei sempre in battaglia, leggo che sei arrabbiato anche nei tuoi messaggi, noi siamo vicini a te. Ogni mattina mi tieni informata con parole sempre confortanti, non ti curar di loro e non mollare, ormai senza di te saremmo persi, hai una parola buona per tutti. Difendiamo il nostro ospedale ed i nostri super medici ed infermieri. Ciao Marisa

  5. Grazie Busnelli, sei un combattente da anni, non ti ferma nessuno insieme alla tua associazione fatta da gente meravigliosa che conosco personalmente. Ricevo e leggo i tuoi messaggi, grazie davvero. Michele

  6. Grazie alla Saronno Point per quello che fa per l’ospedale, ma non si può non lamentare il fatto che aver chiuso (sia pure solo temporanemanente) la chirurgia e UTIC di fatto ha bloccato tutte le altre specialità, e siamo sempre e solo a Saronno a tagliare, mai a Busto o da altre parti dove l’offerta di servizi è molto più ricca perchè ci sono anche l’ospedale di Legnano, di Gallarate, Multimedica e Humanitas a Castellanza, così non va bene.

  7. Non ci dimenticheremo di voi, Saronno e’ con voi. Siete sempre pronti ad aiutare chi sta male. La citta’ deve riconoscervi come punto importate sociale.

  8. Siete straordinari, avrete il nostro aiuto, tenete vivi il nostro Ospedale. Busnelli subito Sindaco e’ l’unico che ha idde, capacita’ ed esperienza. Siete un’associazione indispensabile per dinaminicita’.

  9. Posso sapere perchè e stato accorpato a Busto e a Gallarate ,da venerdi 20 marzo, il punto nascite di Saronno e mandare le partorienti a 25 chilometri .
    Teniamo presente che i due presidi sopracitati distano tra loro SOLO 3 chilometri

  10. Non capisco le nuove normative, ma a Saronno cosa succede. Sig. Busnelli c’e’ un enorme pasticcio. Prenda in mano la situazione, lei potrebbe capire ed ufficializzare il vero compito dell’ospedale di Saronno. Ci sono persone che lavorano all’interno dell’ospedale che scrivono su Facebook che e’ un ospedale covid, ma e’ covid a meta’? Faccia lei chiarezza, ci fidiamo di lei, e’ l’unico che si espone, d’altra parte la Sanita’ non e’ chiara. Ci vogliono mosse decisive, non facciamo come l’inesperto governo, che parla prima dei decreti firmati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.