SARONNO – Domenica di speranza: la corsa del contagio rallenta in Lombardia e resta bassa in provincia di Varese (+27), ed anche la Brianza fornisce dati più confortanti rispetto ai giorni scorsi (+24).

Tre casi in più si sono registrati a Saronno, che arriva così a quota 36.

https://ilsaronno.it/2020/03/22/coronavirus-altri-3-casi-a-saronno-nel-varesotto-che-sta-tenendo-al-contagio/

Mentre un caso in più si segnala anche a Caronno Pertusella: sono i dati locali della domenica, per il resto nei paesi del circondario i riscontri sono nel segno della “stabilità”, che fa sperare.

Coronavirus a Caronno Pertusella, lenta crescita: +1

A Origgio c’è stato però un caso in più, in tutto sono 2, con il sindaco Mario Ceriani, che è anche medico di base, che fa il punto della situazione.

Coronavirus, nuovo caso ad Origgio ma ci sono tre “sorvegliati” che non rientrano nei positivi

ilSaronno, in collaborazione con Radiorizzonti, ha trasmesso in diretta Facebook la messa domenicale a porte chiuse, con il prevosto monsignor Armando Cattaneo, dalla chiesa prepositurale di San Pietro e Paolo di piazza Libertà a Saronno.

Intanto anche sulle cler abbassate e sulle vetrine di bar, cafè e ristoranti di Saronno si fa anche sensibilizzazione, “io resto a casa” l’invito dei titolari ai loro clienti.

Coronavirus, bar e ristoranti saronnesi tengono duro

Ospite per “Stasera resta a casa” de ilSaronno il portiere del Fbc Saronno, Lorenzo Mauri, intervistato da Sara Giudici.

23032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.