SARONNO – Una donazione che ha trasformato le raccolte dal gruppo alpini per l’ospedale di Saronno in un gesto concreto di aiuto e “protezione” per il personale del presidio di piazzale Borrella che ogni giorno lotta contro il coronavirus per aiutare i contagiati e sostenere i malati nel proprio percorso per la guarigione.

Il gruppo Alpini di Saronno partendo da una donazione di 1500 euro dei suoi aderenti ha acquistato e donato all’ospedale di Saronno tute con zip per uso ospedaliero, “un dispositivo di protezione individuale fondamentale per gli operatori che in questi mesi sono in trincea nella guerra al covid-19”. Nella giornata di lunedì una rappresentanza, tra cui era presente anche l’assessore Gianpietro Guaglianone, ha consegnato alla direzione sanitaria il materiale acquistarto dagli alpini. A ringraziare le penne nere saronnesi il direttore medico di presidio Roberta Tagliasacchi, Giuseppe Corbella e Paolo Lusuriello.

“Come capogruppo de gruppo Alpini di Saronno – commenta Roberto Falchi – non posso che essere molto orgoglioso ed esprimere il più grande apprezzamento a chi lavora all’ospedale di piazzale Borrella. Abbiamo voluto donare strumenti necessari agli operatori sanitari e alla loro protezione contro il virus. In nostro gruppo continua a dare supporto a chi combatte in prima linea questa che sarà una lunga battaglia”.

21042020

3 Commenti

Comments are closed.