x

x

GERENZANO – “Finalmente siamo tornati!” annunciava nelle scorse ore McDonald’s sul proprio sito web, ed i residenti nel Saronnese hanno davvero colto il messaggio, a giudicare dalle code serali e notturne fra ieri e le prime ore della notte dell’altro giorno, che si sono create al ristorante di via Clerici al confine fra Gerenzano e Saronno. Tantissima gente davvero, per fruire del servizio take away riattivato dopo lo stop di ogni attività che era stato deciso alcune setimane fa con l’aggravarsi della crisi sanitaria per il coronavirus.

Con l’attenuazione del lockdown dal 4 maggio, anche al Mc di Gerenzano si sono organizzati, per riaprire il servizio da asporto: “In McDonald’s abbiamo da subito affrontato la situazione che si è creata dopo la diffusione del Coronavirus con massima attenzione e responsabilità, mettendo al primo posto la sicurezza e la salute dei nostri clienti e delle nostre persone. Siamo finalmente tornati, a distanza di quasi due mesi, con i servizi McDelivery, McDrive e asporto. Puoi ordinare tramite McDelivery, comodamente da casa, con consegna senza contatto, oppure, nelle regioni in cui il servizio è disponibile, puoi ritirare il tuo menu da asporto o passare al McDrive pagando in modalità contactless – fanno sapere dalla McDonald’s – In questa fase abbiamo temporaneamente ridotto il nostro menu, ma, non preoccuparti, i nostri grandi classici sono rimasti! Le nostre persone indossano mascherine e guanti in ogni fase di preparazione: in questo modo tuteliamo la tua e la nostra sicurezza”.

06052020

4 Commenti

  1. La sicurezza nella preparazione dei cibi ci dovrebbe essere sempre… e non solo x il coronavirus.

Comments are closed.