SARONNO – C’è l’ordinanza contingibile ed urgente del sindaco Alessandro Fagioli, ci sono le recinzioni da cantiere che dovrebbero sigillare le aree verdi ma quasi tutti gli accessi sono stati aperti tanto che i bimbi giocano con i nonni malgrado fino a lunedì le aree gioco dovrebbero essere offlimits.

Stamattina i frequentatori delle aree verdi di via Da Vinci hanno trovato disponibili le altalene e le aree gioco (per altro gravemente danneggiato), il cancelletto aperto dello skate park mentre ad essere non raggiungibile, per la presenza di cesate da cantiere, è il campo da basket ripulito negli ultimi giorni dagli anarchici del centro sociale Telos.

Del resto nelle ultime ore il provvedimento ha fatto molto discutere nel quartiere che da anni si trova ad affrontare il problema del degrado e degli schiamazzi notturni. Accanto a chi ha apprezzato l’intervento considerandolo una soluzione al problema della presenza di compagnia di ragazzi soprattutto nel weekend tante famiglie hanno lamentato la chiusura diurna dell’area verde che, dopo il lungo lockdown era comunque uno spazio ed una risorsa per far distrarre i bimbi del quartiere.

9 Commenti

  1. Sindaco al posto di fare la guerra ai nonni che portano i bambini a giocare, avrebbe dovuto pensare anni fa a rendere quei luoghi più decorosi.
    Se a sera vanno controllati li faccia controllare a chi di dovere, ma non puo’ ostacolare la vita ai residenti!

    • Giustissimo! Invece di fare la voce grossa dovrebbe… “rimboccarsi le maniche” e mettersi al lavoro!

  2. ma ormai cosa conta fagioli? proprio più nulla. e come mai lo sceriffo fagioli nn si lamenta che i telos hanno ripulito l’area del basket? perchè nn ha fatto intervenire le forze dell’ordine per impedirlo?

    • Posso capire il disagio per la forma, dipende da dove ti poni, guarda al fine: la zona è pulita…direi di sì, restituita al Vivere civile? Direi di sì … ti mette a disagio che lo abbiano fatto degli scappati di casa? Dai girala in un’altra maniera sono sbarcati i marziani e hanno fatto un bel lavoro , ringrazia e sorridi

  3. Ma come diavolo si può ideare una cosa del genere! Hanno la polizia locale li mandassero a controllare …. tanto i bar del centro fanno quello che vogliono

  4. Se la gggente non rispetta le leggi, le norme, le disposizioni sindacali cosa si deve fare, mandare l’esercito?
    Eh no cari miei. impariamo a rispettare le regole.
    Se trovo una recinzione non la scavalco, non la eludo.
    Sono forse troppo educato?
    Forse, ma basterebbe il buon senso per evitare tante polemiche.
    Un parchetti chiuso temporaneamente non è un dramma, in ogni quartiere ce ne sono cinque o sei a disposizione.

  5. La polizia Locale è svanita come l’aria nell’atmosfera. Il buon Fagioli ha perso pure quella….

Comments are closed.