SARONNO / TRADATE / VARESE – Non si arresta il lavoro dei vigili del fuoco, ed anche se il maltempo si è placato è stata intanto superata quota duecento interventi dall’inizio dell’emergenza, ovvero da ieri mattina quando si sono verificati momenti di pioggia intensissima e forte vento.

Settanta gli operatori attualmente impegnati con più di dieci squadre, richiamato anche il personale libero dal servizio. Attivi i vigili del fuoco dei distaccamenti di Tradate e Laveno che complessivamente dall’inizio degli eventi hanno impegnato trenta volontari. Per rispondere alle richieste sono state impiegate: otto autopompe, sei fuoristrada, tre autoscale due mezzi polivalenti, ed anche una autogru. La sala operativa del comando di via Legnani a Varese nelle ultime ventiquattro ore gestito oltre cinquecento richieste di soccorso.

(foto: uno dei tantissimi interventi eseguiti nelle ultime ore dai vigili del fuoco sul territorio provinciale di Varese per la caduta di rami e piante, a causa del forte vento di ieri mattina)

26092020