SARONNO – In molti avevano notato le canaline che da qualche giorno erano state collocate sotto la rampa del palazzo comunale ed ieri è stato ufficialmente svelato il nuovo progetto.

Accanto al parcheggio delle biciclette è stato collocato il primo distributore automatico di sacchetti della raccolta differenziata di Saronno. Ieri gli operai hanno effettuato l’installanzione del nuovo distributore. Anche se è coperto dai scatoloni protettivi, e continuerà ad esserlo fino alla completata attivazione, è ben visibile la copertura bianca e una fascia multicolore.

In sostanza ogni saronnese, 24 ore su 24, potrà prelevare la propria fornitura di sacchetti, intera o solo quelli di una determinata frazione, inserendo la propria tessera Crs.

Una soluzione utile per i nuovi residenti e quanti non riescono a ritirare i sacchetti durante i momenti di distribuzione cittadina per difficoltà a recarsi in comune o nei punti di raccolta. Il distributore è stato posizionato nell’ambito dell’appalto della raccolta differenziata senza costi aggiuntivi per il Comune.

27102020

6 Commenti

  1. Mhhh quanto tempo rimarrà integra la macchinetta? Prima adesivi abusivi, poi scritte spray ed in ultimo vandalismo.
    Diciamo 7 giorni?

  2. iniziativa interessante voluta all’interno del programma anbientale ecologico della passata giunta FAG.
    Sperando che non sia oggetto di rapidi vandalismi dei soliti idioti..è un ulteriore avvicinamento alle esigenze dei Saronnesi. Bravo Guaglianone.

  3. Ben venga il distributore, il problema sono i sacchetti che si disintegrano in mano quando li apri, forse perché sono vecchie forniture da come si legge sui sacchetti sono del 2017.

  4. Ben venga il distributore, il problema sono i sacchetti che si disintegrano in mano, forse perché sono vecchie forniture, da come si legge sul sacchetto sono del 2017.

Comments are closed.