SARONNO / TRADATE / VARESE / GALLARATE / BUSTO ARSIZIO –  Un consistente calo dei nuovi contagi in tutto il Varesotto ed anche fra Saronno, Tradate, fra Gallarate, Busto Arsizio e Varese. Lo dico i dati del tardo pomeriggio di ieri, probabilmente però “influenzati” dalla riduzione dei tamponi, tipica della giornata domenicale a cui fanno riferimento.

Ecco il quadro, tra parentesi il dato dell’altro ieri:

Saronno: 1.233 (1.229)

Caronno Pertusella: 585 (582)

Origgio: 296

Uboldo: 242

Cislago: 360 (356)

Gerenzano 361 (359)

Tradate: 499

Varese: 1.761 (1.750)

Busto Arsizio 2.208 (2.181)

Gallarate 1.426 (1.415)

Laveno Mombello 352

Malnate 552

Coquio Trevisago 200 (199)

Somma Lombardo 431 (428)

In Brianza:

Limbiate 1.477 (1.412)

Cesano Maderno 1.321 (1.269)

Barlassina 242 (239)

Cogliate 293 (287)

Ceriano Laghetto 220 (217)

Monza 4.104 (3.981)

Desio 1.455 (1.393)

Seregno 1.448 (1.405)

Lissone 1.479 (1.429)

Brugherio 1.184 (1.148)

Giussano 919 (893)

In Lombardia i tamponi effettuati ieri sono stati 21.121, i nuovi positivi 4.777. Il rapporto è pari al 22,6%. I guariti/dimessi sono 5.629.

Sono diffusi in tutte le province i nuovi positivi rilevati nelle ultime ore in Lombardia: ancora più colpite le provincie di Milano, che supera i 2.000 positivi, e Monza-Brianza, che conta 874 nuovi contagi. Numeri alti per Brescia, Como e Lecco, che contano rispettivamente 355, 226 e 171 nuovi casi. Numeri oltre le centinaia anche per Varese: sono stati 141 i nuovi contagi.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio: sanificazione a Saronno)

10112020