CISLAGO – “Rubare nelle scuole è un atto vergognoso, si colpiscono direttamente i bambini ed i ragazzi privandoli di strumenti necessari al loro apprendimento ed alla crescita culturale”: la sezione del Saronnese del movimento politico Grande Nord stigmatizza quanto è accaduto qualche giorno fa alla scuola elementare di piazza Toti a Cislago dove qualcuno è entrato in orario notturno per appropriarsi dei computer destinati alla didattica, e che erano stati appena ricomprati dall’Amministrazione comunale dopo un precedente furto.

“Di questi episodi ne sono già accaduti anche diversi altri sempre nella zona. Una situazione che continua periodicamente a manifestarsi da molto tempo” fanno tare da Grande Nord. In precedenza, infatti, furti si erano verificati anche a Origgio e Saronno, come alla ragioneria Zappa; le indagini per identificare il responsabile o i responsabili sono tutt’ora in corso di svolgimento da parte di carabinieri e polizia locale.
(foto: le scuole di Cislago dove si è verificato il furto)
06022021

1 commento

Comments are closed.