SOLARO – Nella mattinata del 4 marzo su disposizione della procura del tribunale per i minorenni di Milano, i carabinieri della stazione di Solaro, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale di collocamento in comunità nei confronti di cinque ragazzi, ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di rapina pluriaggravata con armi, lesioni personali aggravate e ricettazione.

Il provvedimento cautelare trae origine dalla ricezione di una querela sporta alla caserma solarese nel giugno scorso dalla quale emergevano già i primi incontrovertibili elementi di colpevolezza a carico dei minori ed il delineamento del loro abituale modus operandi, per giunta dagli stessi tenuto in ulteriori analoghi eventi in Solaro e nei comuni limitrofi dal 2019 al 2020.

(seguono aggiornamenti)

1 commento

  1. Il futuro del paese ? , speriamo che il Giudice sia severo, per recuperarli , visto che per due anni hanno fatto i delinquenti ,ma le famiglie non si sono accorte di nulla ? .

Comments are closed.