SARONNO / TRADATE – Giro di vite dei carabinieri e delle polizie locali contro lo smercio al dettaglio delle sostanze stupefacenti che soprattutto ora, col ritorno della bella stagione, si sta spostando nelle aree boschive. Nel fine settimana l’operazione dei carabinieri del Radiomobile saronnese con l’arresto di uno spacciatore che era ricercato; mentre i controlli vanno avanti e hanno negli ultimi giorni riguardato anche le aree boschive fra Tradate e Venegono Inferiore dove sono entrate in azione le pattuglie dei carabinieri della Compagnia saronnese e quelle della polizia urbana delle sue località.

Sono stati identificate diverse persone, dirette all’interno del bosco, verosimilmente per la compravendita della droga. Da parte dell’Amministrazione comunale venegonese l’invito a segnalare alle forze dell’ordine eventuali situazioni sospette, così da consentire il tempestivo intervento delle pattuglie.

(foto archivio: intervento dei carabinieri nelle zone boschive della zona in cerca di spacciatori di droga, dei loro bivacchi e dei loro clienti)

09032021