MOZZATE – Stamane l’annuncio ai sindacati, chiude la Mazzergrip Gd, con sedi a Mozzate e Ponte Lambro; domani, martedì, è previsto uno sciopero.

Scrivono Filctem Cgil, Cisl dei laghi e Uiltec in un comunicato unitario:

Questa mattina siamo stati convocati dalla direzione con urgenza e ci è stato comunicata la volontà di mettere in liquidazione la Mazzergrip Gf e, di conseguenza, di chiudere gli
stabilimenti di Pontelambro e di Mozzate. Tale decisione è dovuta da diversi fattori, tra i quali la perdita del capannone per cui Mazzergrip pagava un affitto dal 2015 e venduto all’asta
ad altra società nel marzo 2021 che ha già intimato lo sfratto; investimenti azzardati fatti nel 2019 che non hanno portato i frutti sperati, vendita di un prodotto tecnologico esclusivo sottocosto.
Le conseguenze di una gestione non oculata ricadono inevitabilmente sui lavoratori che pagano un alto prezzo!

Sempre oggi è previsto anche un presidio davanti allo stabilimento di Ponte Lambro. La Mazzergrip è attiva nel settore della lavorazione delle materie plastiche.

(foto: precedente manifestazione sindacale nella zona)

19042021

1 commento

Comments are closed.