SARONNO – Per il terzo anno consecutivo il prestigioso master in “Relazioni d’aiuto”, del rinomato ateneo dell’università Cattolica del Sacro cuore di Milano, ha scelto il centro islamico di Saronno come modello e luogo di studio per le proficue e salde relazioni che il centro ha saputo costruire in questi anni a livello locale e nazionale.

Gli studenti, insieme ai professori, anche quest’anno hanno visitato il luogo di culto e si sono confrontati, con i dirigenti della struttura con l’imam Najb Al Bared e con i giovani, sui temi dell’identità e dei valori spirituali dei cittadini saronnesi di fede islamica. “Questo ulteriore riconoscimento, da parte di una delle università più importanti d’italia, conferma la strada della conoscenza, della cultura e dell’apertura verso la ricerca accademica intrapreso anni orsono dalla comunità islamica saronnese – dicono dal centro islamico di via Grieg – Fiduciosi e promotori, dell’essenziale combinazione tra fede e scienza, ringraziamo nuovamente l’ateneo meneghino per la preziosa collaborazione accordataci”.
(foto ricordo con i partecipanti al master)
24042021

1 commento

Comments are closed.