SARONNO – Da ieri mattina sul territorio comunale è iniziata l’installazione della cartellonistica relativa ai divieti di sosta per lo spazzamento meccanizzato. In molti casi si tratta di una sostituzione della vecchia segnaletica ormai sbiadita o rovinata con nuove installazioni, mentre in altre vie la segnaletica non era presente, benché necessaria per avvisare i residenti dell’introduzione del divieto di sosta nei giorni e negli orari indicati, in base al calendario dello spazzamento meccanizzato che riguarda tutta la città. Infine, in alcune strade, che sono state oggetto di una variazione viabilistica (trasformate magari a senso unico) è stato opportuno effettuare anche la revisione della cartellonistica. Gli interventi saranno completati per la fine di maggio.

Il mancato rispetto dei divieti di sosta temporanei, che l’Amministrazione comunale sta rinnovando, prevede una sanzione da 41 euro che scendono a 28.70 nel caso di pagamento entro 5 giorni. In controlli della polizia locale sono frequenti proprio per ricordare ai saronnesi l’importanza di spostare l’auto per garantire un’efficace pulizia.

(foto uno dei cartelli della pulizie strade danneggiati)

3 Commenti

  1. La polizia locale dovrebbe controllare chi parcheggia nei residenti o in doppia fila x andare a fare l’aperitivo…

  2. Veramente in molti comuni si adottano già da anni soluzioni per evitare di spostare le auto in sosta durante la pulizia delle strade.
    Ma noi siamo indietro …

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.