SARONNO – “Spadroneggiano nel quartiere Santuario, soprattutto nella zona intorno al monumento ai caduti in piazza Vittorio Veneto lasciandosi una scia di rifiuti e qualche vandalismo senza dimenticare le lite e gli schiamazzi che proseguono fino a tarda ora”.

Così un saronnese che vive nel quartiere Santuario denuncia la difficile convivenza dei residenti con il gruppo di ragazzi che da qualche mese si ritrova in zona: “Il problema non è ovviamente l’uso della zona come punto di ritrovo (ci mancherebbe siamo stati tutti giovani e dopo un anno così difficile è naturale che ci sia la voglia di ritrovarsi) ma il degrado e il disturbo alla quiete e alla vita del quartiere che i modi eccessivi di questi giovani provocano a tutta la comunità”.

Diverse le richieste: “Sicuramente qualche intervento di pulizia in più per rimuovere bottiglie vuote e rifiuti sarebbe utile ma magari anche qualche passaggio della polizia locale o dei carabinieri che potrebbero ricordare a questi giovani l’importanza dell’uso dei cestini e il rispetto degli altri. Sono molte le persone che se devono passare a tarda sera evitano il viale proprio per evitare di trovarsi davanti a questi bulli”.

30 Commenti

  1. non si riesce più a dormire oltre a rifiuti lasciati già di giorno dalle risorse del PD.

    • No xke sull’app nn è possibile fare segnalazioni di questo genere…unica e’ chiamare a casa Airoldi…

  2. Ed eccoci alle solite! Arriva l’estate, arrivano “i giovani bulli” (complimenti per il politicamente corretto…) dal gomito facile sul viale Santuario. Che evento strano, imprevedibile e ingestibile…! Ma il Santuario e il suo viale non sono il gioiello di Saronno?! No comment.

  3. Solita lettera di lamento in odor leghista, prima strillano da mesi “io apro” “vogliamo uscire”… poi adesso vi lamentate per qualche ragazzo che fa un po’ di casino (cose sempre successe tra l’altro”.

    • La Lega è chiaramente la tua ossessione! … la ritroveresti ovunque, anche nei cassetti.
      Vivi sereno e guarda fuori dalla finestra per vedere cosa c’è.

      • Ma vivi tu sereno, visto che con la Lega spacciavano sotto le telecamere del santuario, ma allora forse ti piaceva?

        • Visto che è come prima, si.
          Mai più la sinistra a governo di nulla, neanche di un condominio!

  4. 1 saronnese denuncia……se ci sono gli estremi di una denuncia il saronnese si rivolga ai carabinieri.
    Anche nel mio quartiere alcune volte dei ragazzi “sono un pò vivaci”, ma non compiono alcun reato.

  5. Lo stile Porro è tornato… e la sua lunga ombra ci accompagnerà tristemente per i prossimi, lunghissimi 5 anni.

    • Ma no dai per la sicurezza la lega aveva risolto tutto.
      Oggi stessi uomini nella polizia locale e telecamere.

  6. Ho appena letto con attenzione lo sfogo legittimo di un Saronnese, che sicuramente si alzerà di buon ora la mattina per recarsi sul posto di lavoro o iniziare una giornata di smartworking. Il riposo è fondamentale. Giovani si! La maleducazione è inaccettabile. Schiamazzi, musica a palla, rifiuti per terra…io non li definirei “vivaci” ma uso l’aggettivo corretto e appropriato:” incivili e maleducati”. Caro Saronnese, comprendo appieno il suo rammarico e sappia che anch’io in zona parco dei Frati vivo ogni sera/notte la stessa identica situazione. Io però mi pongo una domanda:” ma in tutto questo i genitori di questi giovani dormono serenamente sapendo che alle 3 di notte il figlio è fuori casa (si sotto casa di altri) a far casino ?” Saronno deve essere una città di tutti e per tutti in serenità. Grazie per l’attenzione.

  7. La situazione è veramente degenerata negli ultimi tempi. Tanti schiamazzi, Vandalismi e sporcizia che denotano un disinteresse totale da parte delle autorità. Il verde pubblico va tutelato, non può essere usato come giardino privato con tanto di coperta sul prato e i bambini a piedi nudi che corrono da un lato all’altro del Viale. Per non parlare dei cani senza guinzaglio e con cacca ovunque. Era una delle zone più belle di Saronno e adesso i cittadini onesti evitano di passare nelle ore tarde. Ho l’impressione che si usino 2 pesi e 2 misure per le diverse zone di Saronno ma tutti paghiamo le stesse tasse. Grazie

    No

    • Non parliamo del parco Lura poi, il week end del 4 Giugno secondo evento clandestino Telos ma questo sabato appena trascorso è stato il top! Bensi una festa nuziale con tanto di grigliatona balli e musica latinos nell’area dei tavoloni…tanti auguri agli sposi per carità, capisco che le usanze, capisco che un ricevimento potesse essere costoso e non alla portata ma nemmeno occupare un’intera area del parco precludendola all’uso pubblico non mi sembra corretto..tralasciando che come sovente capita qualche bottiglia di Moretti rimane in giro x parco e strade limitrofe…TOC TOC Airoldi e assessore all’ambiente!?….(voglio anche far notare che il progetto della vigna sembra apparentemente fermo da settimane con numerosissime erbacce e piante infestanti che nel frattempo stanno prendendo il sopravvento fra i filari di viti…non sono un botanico o un esperto di viticultura ma non credo che si curi così una vigna)

    • per ultimi tempi intendi gli ultimi sei mesi… eh già, il super sindaco non ha ancora iniziato a sistemare alcune cose, ma al mercato tutto bene, tranquilli.

  8. ALcuni commenti non li capisco… invece di essere solidali si inizia a parlare di politica (ma chissene… se c’è casino c’è casino indipendentemente dal voto). Io ricordo che negli anni ’80 e ’90 qualche sera d’estate capitava di giocare a pallone sul piazzale delle chiese (ss. Pietro e Paolo o S. Francesco). Se arrivavano (e arrivavano!) i Carabinieri, si chiedeva scusa e si andava via (perchè all’epoca sapevamo benissimo di stare sbagliando… non si pretendeva di avere ragione).

  9. Girando Saronno ci si rende conto che un anno fa era molto meglio. Grazie Airoldi.

    • Diciamo che era meglio una 20ina d’anni fa (e non lo dico nel senso che era meglio il partito che c’era 20 anni fa… non so neanche chi fosse… o chi fosse quello prima)… come ho scritto prima non è una questione politica: Hanno fatto male TUTTE (nessuna esclusa) le amministrazioni che si sono susseguite indipendentemente dal colore.

Comments are closed.