Home Groane Ceriano Laghetto Chiusura Gianetti: al presidio donazione di… gelato

Chiusura Gianetti: al presidio donazione di… gelato

402
15

CERIANO LAGHETTO – “Un ringraziamento speciale a Maurizio di Gelato 2.0 che, mentre eravamo in attesa degli esiti del primo incontro al Mise, ha offerto il suo squisito gelato artigianale a tutti gli operai presenti al presidio fuori dallo stabilimento Gianetti Ruote”. A parlare il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo. Che ricorda: “Dal tavolo ministeriale sono emerse due posizioni chiare: l’indisponibilità della proprietà a ritirare la procedura e la disponibilità del Governo a non fare morire una realtà con oltre 100 anni di storia. In che modo? Favorendo, anche con un investimento economico, la ricerca di un nuovo acquirente. Non sarà facile, visto la progressiva desertificazione industriale italiana degli ultimi decenni. Ma non molliamo, Forza Gianetti!”

Fondata nel 1880 a Saronno la Gianetti ruote ha oggi sede in via Stabilimenti a Ceriano Laghetto dove conta 152 dipendenti. Attualmente produce ruote per camion e per le celebri motociclette della Harley Davidson. E’ di proprietà di un fondo investimenti tedesco, che controlla anche molte altre aziende in svariati settori compreso quello dei giocattoli e del modellismo. E’ ferma dal 3 luglio quando è stata inviata la mail che annunciava lo stop dell’attività nello stabilimento cerianese e l’intenzione di procedere con il licenziamento collettivo.

QUI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA VICENDA

25072021

15 Commenti

  1. Guardi che il suo partito voleva già mesi fa lo sblocco dei licenziamenti, altro che mangiarsi il gelato!!!

  2. “Favorendo con investimento economico la ricerca di un nuovo acquirente”
    Cioè daranno soldi ad un imprenditore qualsiasi per comprare di fatto a costo zero l’azienda in chiusura?

  3. Neanche questo va bene?? basta!!! Un ringraziamento al signor Maurizio che speriamo di conoscere presto di persona e a Dante sempre presente fra noi

  4. Mai visto un sostegno simile da una Amministrazione comunale e da una intera comunità. Una sola parola: grazie

    • Solidarietà dimostrata ampiamente sin da Gennaio quando avevano licenziato i rappresentanti sindacali? Diciamo un pó dopo

  5. Il suo capo mangiava le ciliege in conferenza stampa a fronte di 2 bambini morti, lui mangia il gelato a fronte di 152 licenziamenti.
    Un sentito ringraziamente a chi ha donato il gelato ai dipendenti Gianetti.

  6. Lo sapete che la regione Lombardia a dato nei mesi scorsi quasi 1 milione alla Gianetti e al momento dell’ incontro il grande Fontana si è dimenticato di farlo presente.

Comments are closed.