SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota di Obiettivo Saronno in merito alla nomina di Mimmo D’Amato in Giunta (qui la diretta de IlSaronno).

“Dalla nomina comunicata ieri sera ai consiglieri comunali di maggioranza e agli assessori dal Sindaco Airoldi, apprendiamo che le osservazioni di Obiettivo Saronno sul commercio – già presentate in passate riunioni di maggioranza e durante un incontro recente del tavolo politico, oltre che tramite mezzo stampa – non sono state considerate.

Avevamo chiesto al Sindaco, informandone la maggioranza, di porre particolare attenzione all’affidamento della delega al Commercio – che sta vivendo un periodo particolarmente difficile a causa della pandemia – esprimendo diverse opzioni: dividere le deleghe dal bilancio o, almeno, affidarle a una persona con le giuste competenze ed esperienze in merito. Risultato: le stesse deleghe – bilancio, patrimonio, partecipate, commercio e attività produttive – sono state affidate ad una persona che nel suo curriculum vitae non riporta alcuna esperienza in ambito commerciale.

Riuscirà il neonominato assessore a lavorare per il bene dei nostri commercianti? Obiettivo Saronno, insieme al suo Presidente della Commissione Commercio, riporterà sul tavolo di lavoro, come fatto col precedente assessore, proposte e idee concrete che possano agevolare nel quotidiano e in prospettiva il commercio della nostra città.

Obiettivo Saronno augura buon lavoro al nuovo Assessore D’Amato, auspicando di poter affrontare al più presto il tema del commercio soprattutto in vista del periodo natalizio ormai alle porte”.

41 Commenti

  1. Ma a che gioco stanno giocando i signori di obiettivo saronno?! di fare opposizione al loro sindaco? Airoldi abbiamo i numeri per governare anche senza questi spocchiosi egocentrici, liberiamoci di loro una volta per tutte o continueranno a danneggiare il nostro mandato.

  2. Le frizioni per le poltrone aumentano, chissà se questo mostro a tre teste di amministrazione reggerà ancora per molto. E menomale che a questi di obiettivo saronno non interessavano le poltrone!! Litigano solo per quello e intanto la città è un colabrodo unico

  3. Siete stucchevoli. Il modo col quale cercate di essere governo e opposizione è davvero comico. Mi auguro che super Silighini tragga ispirazione e crei un bel film comico su di voi e conoscendolo me lo vedo come se la ride con Gilli pensando alle cavolate che dite

    • Vuoi fare anche tu un film come il più celebre imbruttito ? Devi farne di strada bimbo….!!!!!

  4. Eh… amen! Evidentemente avra’ deciso che sia meglio cosi’. Ma… who is d’amato?

  5. Ma basta, state continuando a danneggiare il nostro Sindaco Airoldi con le vostre uscite piene di egocentrismo ed egoismo! Il vostro atteggiamento è un male per la città

  6. ragazzi io vi ho anche votato ma di questo passo fra 4 anni sarete spariti altro che 13%. ditelo all’amadio

  7. E anche questo giro, la vecchia Politica ha messo nel sacco il nuovo che avanza. Dilettanti!!!

    • Ti capisco, ma purtroppo certi sistemi sono difficili da cambiare…dovresti provare ad esserci in mezzo….!!!

      • Però non capisco alcune cose:
        – raccolta firme: da prioritaria è finita per un anno in un cassetto, improvvisamente le si da al sindaco (chissà cosa c’entra con l’ospedale o la regione, ma vabè) e OS può così dire che è colpa del sindaco
        – cantieri fermi: ci sono problemi che stanno cercando di risolvere quindi OS dice che è colpa degli altri
        – segnaletica orizzontale: righe storte, verniciatura non omogenea, si vernicia sopra rifiuti vegetali o plastici; fatto presente, la Ciceroni dice che “è una nuova tecnica”. Insomma, non è colpa di OS
        – asfaltature: la Ciceroni prima dell’estate parla di velocità, tutto finito entro agosto; ad agosto tutto fermo e si asfalta a settembre; OS dice che è colpa delle aziende che fanno le ferie ad agosto (si vede che prima quelli di OS non lo sapevano)
        – ritardi sui lavori: ogni lavoro che doveva finire entro l’estate è in ritardo; secondo OS la colpa ora è dei dipendenti comunali che “si sa come sono” ora è “delle aziende che vanno in ferie”. Tutte cose nuove, secondo OS appena scoperte e che contribuiscono a dire che non è colpa di OS
        – promesse elettorali: puntualmente disattese, la colpa ora è dei dipendenti comunali, ora delle aziende esterne, ora “della vecchia classe politica”, ma sicuro non è colpa di OS

        Insomma, dove c’è OS ci sono moltissime parole, moltissime promesse, sembra che sappiano tutto loro e che abbiano la bacchetta magica, poi puntualmente le cose non vanno mai come promesso, detto, analizzato etc. Non succede mai che OS abbia analizzato male, che non abbia capito, che non abbia calcolato qualcosa, che abbia promesso mari e monti pur di ottenere voti: è sempre colpa di qualcun altro, mai di OS palesemente non all’altezza di compiti, promesse e aspettative.

  8. CHE FINE HANNO FATTO LE FIRME PER L’OSPEDALE? SONO FINITE IN UN CASSETTO DEL SINDACVO A PRENDERE POLVERE?! NON DOVEVATE CONSEGNARLE IN REGIONE???

      • No Massimo, studia tu di più. Le firme sono state consegnate al sindaco e lì si sono fermate. Non le hanno consegnate in regione. Io e tanti altri città ci avevamo creduto e invece ci hanno solo preso in giro per le elezioni.

  9. Oh poverini vi hanno scippato l’assessorato ora chissà cosa farete pur di avere qualche poltrona in più senza creare una nuova crisi nella maggioranza

  10. bravi ,fatevi valere ! Quale sarebbe il problema di dare le deleghe ? Paura che ob sar faccia meglio di altri ?

  11. Ci voleva il signor Amasio come assiessiore! segnialiamolo tutti sull’epp!1!111!

    • Sì, insieme all’immancabile consulente 🤣😂🤣😂🤣😂

  12. Finalmente un PD che rialza la testa ..speriamo sia l’inizio di una fase..la reazione stizzita di OS è tipica di chi aspira al potere altro che il bene di Saronno..i violetti si dimostrano per quel che sono presenti osi e incompetenti ..chissà chi mi ricordano..

    • A me ricordano i 5stelle, la lega di Saronno o il PD sempre di Saronno (che però dorme un po’ di più)

    • Il PD rialza la testa presentando uno che non era nemmeno candidato tra le loro fila all’ultima tornata elettorale?

      • Il PD rialza la testa lasciando due assessori, sindaco e vicesindaco alla lista Airoldi 🤣

      • Il PD alza la testa dove? Il PD, abbandonato in mezzo alla strada dal suo assessore in fuga, si è ridotto a scegliere uno che ha lavorato fino a ieri per un’altra Lista, semmai la testa l’ha abbassata!

  13. Ma il sig Damato di Saronno cosa conosce se non i tre negozi in cui va a fare la spesa? Incredibile

  14. Ma guarda, la delega al commercio,dopo aver fatto cilecca per un anno, se la vuole tenere ancora la vecchia classe politica. Gli da’ proprio fastidio che qualcun altro sia più bravo di loro!

Comments are closed.