LIMBIATE – Grazie ad un lavoro di indagine, la Polizia locale limbiatese è riuscita a risalire al responsabile dello scarico abusivo avvenuto nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 in una zona del centro cittadino.

I rifiuti ingombranti (per lo più vecchia mobilia) erano stati scaricati abusivamente all’angolo tra via Bolzano e via Trento. Rintracciato, il proprietario dell’arredo abbandonato in strada è stato convocato in comando, dove riferiva di non sapere nulla dello scarico abusivo, in quanto il materiale era parte dell’arredo della casa da cui era stato recentemente sfrattato. Da qui, si è arrivati ai nuovi proprietari dell’immobile che, prontamente contattati, hanno ammesso di essere i responsabili dell’illecito abbandono: oltre alle sanzioni, i responsabili hanno provveduto al ripristino dello stato del luogo, come previsto dalla legge entro le 24 ore.

26.05.2022

(foto dalla pagina facebook del Comune di Limbiate)

1 commento

  1. multa da 1000€ piú foto, nomi e indirizzo dei sozzoni….é giusto sapere chi sono

Comments are closed.